Forza Italia, anche nel riminese partono i "Club Forza Silvio"

Osserva Lombardi: "L’intuizione di Berlusconi sui Club consentirà inoltre un impegno tematico su fronti culturali o ambientalisti oltre che su fronti più ‘politici’ come i casi di mala giustizia e di presidio ai seggi elettorali”

Si è svolto martedì sera il primo incontro organizzativo a Rimini per incentivare la nascita di nuovi Club Forza Silvio. "In Provincia di Rimini ci sono già alcuni Club nati spontaneamente dall’iniziativa di singoli che hanno aderito via internet all’invito del Presidente Silvio Berlusconi - afferma il Consigliere regionale Marco Lombardi - ma era giunto il momento di promuoverne altri tra i vari simpatizzanti che in queste settimane si sono rivolti a noi per avere istruzioni” .

“I Club rappresentano uno strumento eccellente per tutti coloro che con rinnovato entusiasmo vogliono aderire all’ideale di Forza Italia senza necessariamente ‘entrare in politica’ ma restando società civile che partecipa in prima persona alla cosa pubblica - continua Lombardi -. Certamente i Club sono anche, per chi lo desidera, la porta d’ingresso per il Movimento Politico Forza Italia che è bene ricordare si sta riorganizzando avendo azzerato tutte le cariche. L’intuizione di Berlusconi sui Club consentirà inoltre un impegno tematico su fronti culturali o ambientalisti oltre che su fronti più ‘politici’ come i casi di mala giustizia e di presidio ai seggi elettorali” .

“Dalla riunione - prosegue Lombardi - è emersa la concreta possibilità di arrivare ad avere almeno 15 Club in tutta la Provincia e questo è un ottimo segno di vitalità di Forza Italia e ci lascia ben sperare per l’esito  delle prossime elezioni amministrative ed europee”.

“Visto il successo delle nostre prime sollecitazioni - conclude Lombardi - stiamo pensando di organizzare un Club Day per la prima metà di febbraio in cui inaugurarli idealmente tutti in un’unica convention alla presenza del responsabile nazionale dei Club Marcello Fiori e magari con un collegamento video con il Presidente Berlusconi”.

“È ovvio che tutto ciò però fa parte dell’organizzazione ma nel frattempo, ogni nostro rappresentante sul territorio dovrà proseguire con una intensa attività politica fatta di proposte e di rapporti con cittadini ed imprese per rendere possibile quel ricambio amministrativo delle amministrazioni di sinistra che hanno in ogni comune dimostrato la loro inadeguatezza e la loro litigiosità”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento