Politica

Foti (Fdi-An): "Escludere ambulanti e micro imprese da previsioni direttiva Bolkestein"

In una risoluzione, il consigliere regionale chiede alla Giunta di invitare i Comuni a sospendere la pubblicazione dei bandi per le concessioni in scadenza

"La Giunta regionale provveda a invitare i Comuni a sospendere la pubblicazione dei bandi, se già in corso, per il rilascio delle concessioni in scadenza in fiere, mercati e posteggi isolati: il Governo ha infatti approvato di recente, il 30 dicembre 2016, il decreto legge 244 che proroga al 31 dicembre 2018 i termini delle concessioni in essere". E’ l’impegno che Tommaso Foti (Fdi-An) chiede in una risoluzione, dove evidenzia che questo decreto legge supera il percorso individuato in sede di Conferenza unificata per la definizione della durata e del rinnovo delle autorizzazioni e “si innesta in un cammino già avviato da numerose amministrazioni pubbliche, creando ulteriore incertezza in un settore già pesantemente colpito dalla crisi e dalle disposizioni imposte dalla direttiva Bolkestein”. Si apre quindi una fase - scrive il consigliere - caratterizzata da “numerosi interrogativi tecnici e giuridici sulla corretta applicazione della proroga”. Di qui, l’invito di Foti alla Giunta a proseguire nell’azione intrapresa in sede nazionale e europea affinché, grazie anche alla proroga dei termini fino al 2018 concessa dal Governo, vengano attivati tutti gli strumenti idonei a escludere dai dettami della direttiva ‘Bolkestein’ gli operatori ambulanti e le micro imprese operanti nel settore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foti (Fdi-An): "Escludere ambulanti e micro imprese da previsioni direttiva Bolkestein"

RiminiToday è in caricamento