Politica

Foti (Fdi-An): "Giunta Regionale intervenga a salvare la chirurgia a Santarcangelo"

Il consigliere interroga e riprende la denuncia dell’associazione “Punto rosa” sulla senologia: “Verrà saccheggiata da Forlì”

“Quali iniziative, alla luce delle migliaia di firme raccolte a difesa del reparto di chirurgia di Santarcangelo di Romagna, intende assumere la Giunta?”. A chiederlo, in un’interrogazione, è Tommaso Foti (Fdi-An), intervenendo sul tema della riorganizzazione ospedaliera in Emilia-Romagna. Nell’atto si richiama la presa di posizione della onlus Punto rosa: “La modifica al piano di riorganizzazione degli ospedali è una presa in giro per Santarcangelo e per le trentasettemila persone che hanno firmato per salvare la chirurgia”. Il reparto, e in particolare la senologia, “verrà lentamente saccheggiato da Forlì”.

Per il capogruppo di Fdi-An “la protesta del Punto rosa appare fondata”. Nel documento di riorganizzazione degli ospedali, prosegue, “è prevista a Forlì un’unità operativa complessa della senologia, dotata di due unità operative semplici, Santarcangelo e Ravenna”. “Al di là di come intenderanno pronunciarsi i sindaci in ordine a questo documento - conclude Foti - resta il fatto che le esigenze dei pazienti vengono sicuramente prima di quelle della politica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foti (Fdi-An): "Giunta Regionale intervenga a salvare la chirurgia a Santarcangelo"

RiminiToday è in caricamento