Consiglio comunale, si dimette Gliberto Martinini (Movimento 5 Stelle)

Spiegano Gianluca Tamburini e Carla Franchini: "il Consigliere non ha dato le sue dimissioni improvvisamente o per gesto di stizza, ma già da tempo stava manifestando perplessità riguardo all'opportunità di prestare servizio in un luogo dove, a suo parere, ci si fa gioco della Democrazia"

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Gilberto Martinini, ha rassegnato le proprie dimissioni. Spiegano Gianluca Tamburini e Carla Franchini: "il Consigliere non ha dato le sue dimissioni improvvisamente o per gesto di stizza, ma già da tempo stava manifestando  perplessità riguardo all'opportunità di prestare servizio in un luogo dove, a suo parere, ci si fa gioco della Democrazia".

Illustrano gli esponenti pentastellati: "mercoledì sera, all’inizio della seduta, l’eliminazione dell’ora delle interrogazioni e un ennesimo episodio di numero legale mancante e recuperato in extremis ha reso pesantemente evidente che il ruolo delle minoranze non è riconosciuto e, dunque, il Consigliere ha ritenuto di lasciare un segno di forte protesta dimettendosi con effetto immediato".

Il Movimento 5 Stelle di Rimini - continuano Tamburini e Franchini - ritiene il suo gesto più che plausibile e commisurato a ciò che succede in Consiglio, ma non solo. Ovviamente gli altri proseguiranno a svolgere il loro ruolo ed un nuovo portavoce prenderà il posto vacante perché le istanze dei cittadini devono essere portate anche a chi non le vuole sentire. Sicuramente, come già avvenuto in passato, sapremo attirare l’attenzione in modi anche non convenzionali",.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tamburini e Franchini ringraziano "Martinini per il tempo che ha voluto dedicare alla cittadinanza attiva, sappiamo bene che molte volte ciò a cui si assiste è un peso per il cuore molto difficile da sopportare. Sappiamo anche che Gilberto continuerà il proprio impegno civile e di volontariato fuori dalla sala del Consiglio, così come ha sempre fatto. Contestualmente chiediamo e auspichiamo che il presidente Gallo si dimetta, lasci fare il suo mestiere a qualcuno di più adeguato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento