rotate-mobile
Politica

Gli auguri del sindaco di Coriano dopo 10 anni di amministrazione: “Fatto tanto insieme a tutti i corianesi"

In occasione delle festività la giunta Spinelli, arrivata alla fine del mandato, traccia un primo bilancio della sua attività

Ieri sera in sala Isotta, con tanta gente in platea e moltissimi collegati da casa in diretta facebook sulla pagina del Comune di Coriano, il saluto e gli auguri del sindaco Domenica Spinelli, del suo vice Gianluca Ugolini e di tutta la Giunta: Giulia Santoni, Anna Pazzaglia, Beatrice Boschetti e Roberto Bianchi nell’ordine in cui si sono succeduti al microfono. Un bilancio dell’anno che sta per concludersi snocciolando tutti cifre e attività svolte prima degli auguri per le festività. Seduti insieme al tavolo il sindaco ed il suo vice che hanno ricordato i due mandati (il secondo si concluderà prima della prossima estate quando Coriano sarà chiamato di nuovo alle urne), il lavoro svolto nel tempo, quello dell’ultimo anno e gli impegni che ancora mancano: il bilancio entro la fine dell’anno, la variante di piano prima della fine della legislatura. Un clima gioioso e sereno salutato più volte dagli applausi del pubblico.

“Abbiamo fatto davvero tanto insieme a tutti i corianesi – ha ricordato il sindaco Spinelli – un percorso lungo, difficile ma che sta per essere completato con il raggiungimento di tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissi. Un grandissimo lavoro di squadra in cui le componenti hanno giocato, ognuna, un ruolo fondamentale: gli assessori, i consiglieri di maggioranza, il consigliere provinciale Anna Pecci, i dirigenti e i dipendenti comunali, la Polizia municipale. Tutti ingranaggi della stessa macchina che sta arrivando al traguardo con la forza e la dinamicità che solo la coesione e il lavoro hanno spinto con forza. Per questo – ha concluso – ringrazio davvero tutti. Amministrare una città non è così semplice come può sembrare a chi non è dentro il Comune. Vi assicuro che è stata dura, specie agli inizi dopo il commissariamento quando ai tavoli regionali e provinciali Coriano non era niente e nessuno. Ora invece possiamo dire con certezza di essere una realtà importante e consistente”.

“Quante volte il sindaco ed io ci siamo fermati a riflettere cosa era giusto e cos’era meglio per la nostra città – aveva detto poco prima il vicesindaco Ugolini – nessuno di noi era esperto di amministrazione comunale. Ci siamo calati nei ruoli, occupandoci delle nostre deleghe con il sacrificio e l’amore oltreché con la spinta che i cittadini ci avevano dato. Abbiamo fatto davvero tanto e sono orgoglioso di tutti coloro che hanno collaborato con noi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli auguri del sindaco di Coriano dopo 10 anni di amministrazione: “Fatto tanto insieme a tutti i corianesi"

RiminiToday è in caricamento