"Onestà e comunità", Gnassi ringrazia la Protezione Civile

“Non è un grazie formale" ha detto il Sindaco Andrea Gnassi incontrando con l'assessore Jamil Sadegholvaad e il Comandante della Polizia municipale Vasco Talenti tutte le associazioni di volontariato

 “Non è un grazie formale – ha detto il Sindaco Andrea Gnassi incontrando con l'assessore Jamil Sadegholvaad e il Comandante della Polizia municipale Vasco Talenti tutte le associazioni di volontariato che fanno parte della Protezione Civile – quello che sentiamo di esprimere nei vostri confronti. Abbiamo la necessità di promuovere e ritrovare un nuovo senso di comunità, questa ricerca viene espressa prima di tutto nel grande lavoro che fanno le vostre associazioni: un grande impegno di onestà e comunità”.

Un impegno costante durante tutto l’anno. I volontari della Protezione Civile, infatti, già dai primissimi mesi di quest'anno sono stati impegnati sull’emergenza neve. Un impegno straordinario che ha visto l'intervento sinergico di tutte le  associazioni di Protezione Civile convenzionate con il Comune di Rimini. Un coinvolgimento che ha permesso di avere sul territorio, oltre al personale di Polizia Municipale, fino a sei equipaggi di volontari impegnati in varie operazioni come la rimozione della neve, lo spargimento di sale, il soccorso ai cittadini rimasti isolati, la fornitura di alimenti ecc.

Solamente dopo qualche mese le stesse associazioni aderenti alla Protezione Civile si sono adoperate per l'emergenza terremoto in Emilia. 6 equipaggi della Polizia Municipale, adibiti nelle prime incombenze di riassetto dell’ordine e della sicurezza, e 24 volontari del Gruppo Comunale hanno partecipato direttamente ai lavori di soccorso della colonna mobile regionale della protezione civile che si è mossa alla volta dei territori terremotati dell'Emilia.

Un impegno, dei volontari del Gruppo Comunale e delle Associazioni Convenzionate, poi proseguito per tutta la stagione estiva nelle manifestazioni, durante le intemperie e per fornire i servizi di apposizione dei cartelli di divieto di balneazione e attivazione dei salvataggi per esporre le dovute bandiere.

A ciascuna delle associazioni, il Sindaco ha consegnato a nome dell’Amministrazione e della Città un attestato di riconoscimento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento