I produttori del settore Avicunicolo alla Camera in Commissione Agricoltura: focus sui problemi del settore

Si tratta di un "unicum" in Europa, poichè negli altri stati il referente unico dell'intero settore è il ministero dell'Agricoltura

Il settore avicunicolo, centrale per il territorio e l'economia romagnola, è stato protagonista di una importante audizione in Commissione Agricoltura alla Camera. Promossa dal deputato Marco Di Maio, l'incontro tra i parlamentari e i rappresentanti della categoria associati ad Assoavi ha focalizzato l'attenzione su alcune criticità che il settore sta attraversando con particolare riferimento alla possibilità di esportare ovoprodotti (soprattutto negli Stati Uniti) e alle difficoltà di rapporto con i due ministeri che in Italia seguono questo comparto, sanità e agricoltura.

Si tratta di un "unicum" in Europa, poichè negli altri stati il referente unico dell'intero settore è il ministero dell'Agricoltura: se da un lato la peculiarità italiana garantisce maggiori controlli e maggiore qualità ai prodotti, dall'altra crea una situazione di concorrenza impari rispetto ad altri produttori che nel medio-lungo periodo rischia di essere negativa per il settore. All'incontro per Assoavi hanno partecipato il direttore, Stefano Gagliardi, e i vice presidenti Filippu Cerulli Irelli e Anna Maria Maltoni.

"Per queste e altre ragioni - commenta Di Maio - ho promosso l'incontro tra la Commissione e i produttori, trovando da subito la disponibilità del presidente della Commissione, Luca Sani, e degli altri componenti. Seguiranno altre iniziative affinchè il parlamento e il Governo tengano nella dovuta considerazioni le difficoltà che il comparto avicunicolo sta attraversando e, soprattutto, le potenzialità che ancora può esprimere sotto il profilo economico. Tutto il settore agricolo e avicunicolo hanno bisogno di una maggiore attenzione a livello istituzionale, nonostante gli importanti passi avanti compiuti con la legge di stabilità che ha tagliato drasticamente le tasse dell'intero comparto con la cancellazione dell'Imu e dell'Irap per le imprese agricole". 
 

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

Torna su
RiminiToday è in caricamento