Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Il Comune di Rimini ricorda Antonio Gramsci nell'81°anniversario della sua morte

“Un intellettuale – ha ricordato Sara Donati - che ha saputo darci solide basi filosofiche oltre che politiche, le cui parole e scritti risultano ancora oggi, più che mai attuali e fonte di riflessione per interpretare il nostro tempo”.

Il 27 aprile del 1937 moriva Antonio Gramsci. Per ricordare l'uomo politico, il giornalista dall'indiscusso spessore intellettuale nell'81°anniversario della sua morte, l'Amministrazione Comunale ha partecipato con la Presidente del Consiglio Comunale Sara Donati, alla commemorazione organizzata da ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia).

Durante la manifestazione sono stati letti alcuni contributi dai suoi scritti ed è stato deposto un mazzo di fiori sul monumento a Gramsci nel piazzale cittadino a lui dedicato.

“Un intellettuale – ha ricordato Sara Donati - che ha saputo darci solide basi filosofiche oltre che politiche, le cui parole e scritti risultano ancora oggi, più che mai attuali e fonte di riflessione per interpretare il nostro tempo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Rimini ricorda Antonio Gramsci nell'81°anniversario della sua morte

RiminiToday è in caricamento