rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Politica Santarcangelo di Romagna

Il Consiglio comunale di Santarcangelo approva la variante specifica al Poc1

La sindaca Alice Parma ha ricordato don Sergio Matteini e Werter Paesini, recente scomparsi, mentre la presidente del Consiglio, Cristina Fabbri, ha richiamando i femminicidi degli ultimi giorni

Il Consiglio comunale di giovedì 16 settembre si è aperto con le comunicazioni all’assemblea. La sindaca Alice Parma ha ricordato don Sergio Matteini e Werter Paesini, recente scomparsi, mentre la presidente del Consiglio, Cristina Fabbri, ha richiamando i femminicidi degli ultimi giorni, con l’intento di mantenere alta l'attenzione sul continuo aumento degli episodi di violenza contro le donne. Esauriti i preliminari di seduta, l’assessore alla Pianificazione urbanistica Filippo Sacchetti ha presentato la variante specifica al Piano operativo comunale (Poc1), riferita alla scheda d’ambito n. 10 (proposta 58) con valore ed effetto di Piano urbanistico attuativo (Pua) di iniziativa privata: l’ambito di riferimento è l’AR.5, “Paglierani”, situato sulla via Emilia. Sottolineando l’importanza dell’intervento, l’assessore Sacchetti ha richiamato i principi chiave della mobilità sostenibile e della rigenerazione urbana, sui quali l’Amministrazione comunale ha trovato un accordo d’intenti con il privato. Alla diminuzione delle cubature e alla realizzazione di un supermercato per rafforzare la rete della media distribuzione di Santarcangelo si aggiungeranno 770.000 euro di contributo extra rispetto alle dotazioni standard, che saranno impiegati per due tratti di pista ciclabile lungo la via Emilia e il tracciato dell’ex ferrovia Santarcangelo-Urbino. Dopo un ampio dibattito al quale hanno partecipato tutti i gruppi consiliari, la delibera è stata approvata con il voto favorevole della maggioranza (Partito Democratico, Più Santarcangelo e PenSa-Una Mano per Santarcangelo) e quello contrario dell'opposizione (Un Bene in Comune e Lega Salvini premier Romagna).

L’assessore al Bilancio Emanuele Zangoli ha illustrato poi l’atto di nomina del Collegio dei Revisori dei conti per un periodo di tre anni, a decorrere dal 1° ottobre 2021. Al termine del triennio naturale di scadenza previsto dalla legge è necessario rinnovare il collegio: il presidente è nominato dal Consiglio comunale, mentre gli altri due membri sono stati estratti a sorte dalla Prefettura, come previsto dalla nuova normativa. Per il ruolo di presidente, al fine di dare continuità al lavoro svolto in un momento in cui si assiste a diversi cambiamenti nella legislazione, la Giunta ha ritenuto di proporre la conferma dell'attuale presidente, che all’inizio del triennio in via di conclusione era stato sorteggiato come previsto dalla normativa allora vigente. La delibera è stata approvata con il voto favorevole della maggioranza e l'astensione dell’opposizione.

Non è stato invece approvato l’ordine del giorno relativo agli incendi boschivi verificatisi durante la stagione estiva, presentato dal consigliere Nicolini (Lega Salvini premier Romagna), con il voto contrario della maggioranza, l’astensione di Un Bene in Comune e il voto favorevole del gruppo Lega Salvini premier Romagna.

La mozione per richiedere all’Amministrazione comunale di stanziare un contributo a fondo perduto a sostegno degli investimenti dei cittadini per l’installazione di sistemi di sicurezza o impianti di allarme presso abitazioni private situate nel Comune di Santarcangelo di Romagna, presentata dal consigliere Stanchini (Lega Salvini premier Romagna) e sottoscritta dai consiglieri Fiori e Nicolini (Lega Salvini premier Romagna), Samorani, Borghini e Dolci (Un Bene in Comune), infine, è stata respinta con il voto contrario della maggioranza e quello favorevole dell’opposizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Consiglio comunale di Santarcangelo approva la variante specifica al Poc1

RiminiToday è in caricamento