Politica

Il sindaco di Bellaria a Salotto blu: "Notte Rosa? A noi serve, si può pensare a qualche modifica"

Filippo Giorgetti è stato intervistato da Mario Russomanno su VideoRegione per la trasmissione che andrà in onda Martedì alle 22 e 30, esprimendosi su temi di attualità

Filippo Giorgetti è stato intervistato da Mario Russomanno su VideoRegione per la trasmissione che andrà in onda Martedì alle 22 e 30, esprimendosi su temi di attualità,

Il ricovery plan? "Non sappiamo quanto le piccole comunità saranno coinvolte nel processo, ecco perché, assieme ai sindaci di centri come il nostro abbiamo chiesto di aprire un dialogo con le autorità nazionali e regionali". 

La questione vaccini? "Occorre avere fiducia nella scienza, credo ad esempio che i sanitari debbano essere tutti vaccinati. Se non ci vacciniamo non ripartono economia e turismo. Quella del covid è stata anche esperienza etica e sociale, le nostre comunità hanno dato il meglio di sé, i turisti  ci dicono che vengono da noi anche per aiutarci ed è bello sia così. Adesso dobbiamo uscirne vaccinandoci".

Raffaella Carrà? "Una persona meravigliosa che a Bellaria tanti ricordano da ragazza, quando viveva qui. A lei stiamo dedicando, come merita, diverse iniziative".

Il sindaco si è anche espresso sulla questione della Notte Rosa, aperta proprio a Salotto blu da Elena Raffaelli, deputata della Lega e assessore a Riccione, affermando che la manifestazione è superata e non in linea con le esigenze del turismo. In proposito Giorgetti ha detto : "probabilmente Riccione ha esigenze diverse dalle nostre. Una manifestazione di richiamo come quella è importante, forse va studiata qualche modifica. Ma la cosiddetta "mala movida", la degenerazione di notti di alcol e sballo, esiste a prescindere dalla Notte Rosa. Ed è un problema serio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Bellaria a Salotto blu: "Notte Rosa? A noi serve, si può pensare a qualche modifica"

RiminiToday è in caricamento