menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istituita la nuova Commissione consultiva di toponomastica

La Giunta comunale ha infatti approvato nella seduta di martedì scorso la delibera che, istituendola, ne definisce i compiti

Il Comune di Rimini si avvarrà per l’intitolazione delle aree di circolazione di una nuova Commissione consultiva di toponomastica. La Giunta comunale ha infatti approvato nella seduta di martedì scorso la delibera che, istituendola, ne definisce i compiti. “Nel corso dell'istruttoria per l’intitolazione delle vie della Città abbiamo voluto avvalerci – ha detto l’assessore con delega alla Toponomastica Irina Imola –di una fase di consultazione da parte di esperti affinché sia garantita la continuità storica e culturale delle denominazioni toponomastiche della città, sia preservato il contesto storico-culturale in cui esse dovranno inserirsi e siano adottati criteri uniformi per le denominazioni.”

La nuova Commissione consultiva di toponomastica dovrà quindi verificare, ad esempio, che il toponimo indicante persone, località o altro, sia idoneo a una funzione toponomastica e non motivato esclusivamente da fini onorifici; che prima di ogni attribuzione di un nuovo toponimo, venga rispettata la toponomastica preesistente nei documenti storici o nella memoria; che i nuovi nomi da assegnare siano strettamente legati alla città e al suo territorio o di tale rilevanza nazionale o internazionale per cui la scelta della denominazione sia indicativa dell’interesse della comunità; che l'onomastica stradale assuma caratteristica di omogeneità nell’ambito di zone territorialmente definite; che le nuove denominazioni non apportino modifiche ai nomi di aree di circolazione già esistenti per non variare l’assetto territoriale toponomastico già consolidato e non apportare disagi ai cittadini ivi residenti; ecc.

La delibera istitutiva della Commissione consultiva ha anche nominato nelle persone di Oreste Delucca, archivista e storico della città di Rimini; Ferruccio Farina, ricercatore e studioso della storia di Rimini e della Romagna; Giovanni Luisè, editore e libraio antiquario; Francesca Panozzo, laureata in storia contemporanea e con Dottorato di ricerca in libertà fondamentali e formazioni sociali, i quattro esperti che col Sindaco o un suo delegato e due dipendenti dell’Amministrazione comunale (senza diritto di voto) costituiranno la commissione.


 Il procedimento d’intitolazione per le aree di circolazione e le aree verdi si arricchisce quindi del parere della Commissione Consultiva di Toponomastica che si affianca a quello espresso dalla prima Commissione Consiliare Dipartimentale, prima di essere esaminato e approvato dalla Giunta a cui è attribuita la competenza di deliberare in materia. Quanto deliberato, infine, sarà poi sottoposto alla Prefettura per le autorizzazioni necessarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento