menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jamil Sadegholvaad lancia la sua candidatura a sindaco di Rimini

In diretta su Facebook di fronte al cantiere della scuola Ferrari in ricostruzione, l'assessore: "per i prossimi cinque anni serve qualcosa di più e di diverso"

Dunque l'assessore annuncia la sua candidatura a sindaco di fronte al cantiere della scuola Ferrari in ricostruzione. "Per me un luogo dell'anima e dei ricordi, con un forte valore simbolico", lì nel 1978 ha infatti avviato il suo percorso di studi e lì l'amminstrazione ha investito per il futuro e i giovani. "Stiamo vivendo un tempo mai vissuto prima- prosegue Sadegholvaad- una lunga maratona contro il Covid". Certo, sottolinea, "la risalita è dura ma ce la faremo". In questi anni il Comune ha fatto "molto, Rimini, grazie agli investimenti, sarà entro un paio d'anni in una dimensione straordinaria, anni avanti rispetto ai suoi competitor". Ma "sedersi" sarebbe sbagliato avverte, "per i prossimi cinque anni serve qualcosa di più e di diverso, che si chiama insieme, un lavoro di comunità".

L'assessore mette in evidenza la sua capacita' di dialogo, la sua "propensione all'ascolto e al confronto" per la risoluzione dei problemi. Si tratta, rimarca, di "due parole semplici ma che racchiudono metodo e sostanza per arrivare a una sintesi che non può essere una mediazione al ribasso". Rimini deve mantenere la stessa "capacità di migliorare e di innovare degli ultimi anni, aggiungendo tutte le necessarie soluzioni per una società profondamente colpita dalla pandemia". E, aggiunge, senza "lasciare indietro i più fragili. Nessuno escluso non è uno slogan ma un'ossessione per chi amministra. C'è una divisione sociale ed economica tra gli inclusi e gli esclusi", che sono anche "tanti lavoratori, molti imprenditori e giovani". Quello che propone Sadegholvaad è dunque "un patto di giustizia sociale", per occuparsi tanto delle famiglie in difficolta' quanto delle imprese che creano economia e lavoro: "Senza la comunità non si tiene".

Nell'era post-covid le priorità sono allora lavoro, ambiente, istruzione e il sociale. Nei prossimi anni, continua nel suo manifesto elettorale, il Comune "deve completare ciò che è in avanzata fase di realizzazione" e mettere in campo un nuovo ciclo di rigenerazione". Nei prossimi mesi "ci sarà tanta voglia di fare e il ruolo di Stato e Comune è accompagnare e sostenere questa onda positiva, non comandarla con ottica dirigistica". Ci si dovrà impegnare, continua Sadegholvaad, per la diffusione dei servizi sul territorio, dalla sanità al sociale, sostenendo chi fa impresa. La sostenibilità ambientale segna la traiettoria, come indica sia il Green deal europeo sia l'enciclica "Laudato si'" e da questo punto di vista a Rimini sono stati avviati "straordinari investimenti", tra sistema fognario, lungomare e mobilità.

"Volevo condividere una mia personale disponibilità- annuncia la sua candidatura- Rimini avrà bisogno di noi nei prossimi anni, di ripartire e di un orizzonte comune. Dobbiamo ascoltare le idee del centrosinistra, del Partito democratico, delle forze europeiste e ambientaliste, dei movimenti civici organizzati e di quelli che si organizzeranno". Che "chiedono un futuro unitario e riformismo radicale". In questi mesi, conclude, "sono stato più volte nominato per una mia possibile candidatura, ma dovevamo pensare a come uscire da pandemia". Ora "non ne siamo usciti, ma c'è più fiducia grazie ai vaccini", per cui "non mi tiro indietro" e "la strada maestra" è quella tracciata dal sindaco Andrea Gnassi nel 2016 e dal presidente Stefano Bonaccini un anno fa: "Il centrosinistra è credibile se alla visione abbina il coinvolgimento di un campo largo di forze tradizionali e civiche. È finito il tempo in cui si gioca da soli", occorre discutere di futuro e programmi "a viso aperto". Sadegholvaad ha informato della sua disponibilità il partito, Gnassi e Bonaccini e nelle prossime settimane darà conto del confronto in atto. "Tutti dobbiamo fare un passo in avanti per Rimini, nessuno escluso".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Simbolo di Rimini, storia e curiosità del grattacielo

social

Ricette con uova, 4 idee creative da gustare

social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il riminese fa il bis: Aquila vince il titolo di MasterChef

  • Cronaca

    Trovate diverse bombe al fosforo, paura per gli operai di un cantiere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento