L'amministrazione Morelli replica ai grillini: la copertura dello stadio non è pericolosa

“Atti alla mano - afferma il sindaco di San Giovanni in Marignano - abbiamo individuato le soluzioni e le abbiamo finanziate"

L’Amministrazione Morelli fa chiarezza sulla copertura dello stadio comunale di San Giovanni in Matignano dopo le accuse dei grillini, in regione, sulla presenza di amianto. In base alle verifiche effettuate dei tecnici comunali seguendo le linee guida obbligatorie della Regione Emilia-Romagna la copertura dello stadio comunale marignanese non è pericolosa come hanno potuto verificare sia l’AUSL sia  l’Associazione Osservatorio Nazionale Amianto interessata dalla stessa  opposizione marignanese. L’amministrazione Morelli ha comunque incaricato a dicembre 2015 un ingegnere per la redazione del progetto architettonico e strutturale per la sostituzione della copertura in cemento-amianto. Come più volte ribadito l’intenzione era di accedere ai finanziamenti annunciati dal Ministero dell’ambiente per la rimozione dell’amianto nelle strutture pubbliche. Visto che il bando a dicembre del 2017 non era stato pubblicato il 16 gennaio 2018 sono stati richiesti gli spazi finanziari per poter eseguire con fondi propri ossia comunali  i lavori di sostituzione della copertura dello stadio. Con decreto numero 20970 del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 9 febbraio 2018 sono stati assegnati al Comune di San Giovanni in Marignano 60.000 € di spazi richiesti  dall’amministrazione per la copertura dello stadio oltre ai 300.000 € per la nuova scuola primaria. Nella seduta del consiglio comunale del 23 aprile 2018 l’assessore Vagnini ha spiegato l’utilizzo delle risorse: sostituzione della copertura sulla tribuna dello stadio comunale e progettazione della nuova scuola primaria ottenendo una dichiarazione di voto favorevole anche dall’opposizione. Il tutto può essere verificato attraverso le registrazioni delle sedute di Consiglio Comunale disponibili sul sito del comune ( www.marignano.net). La delibera n° 17 del 23 aprile 2018 “Prima variazione al programma triennale 2018-2020 ed elenco annuale 2018 delle opere pubbliche” è stata approvata all’unanimità.  

Affermare dunque che c’è un pericolo influisce negativamente sulle emozioni dei cittadini eliminando la razionalità che dovrebbe contraddistinguere un buon politico. La politica è l’arte di trovare le soluzioni non di spaventare solo per un effimero mi piace su Facebook. Quando si fa un’analisi superficiale dei documenti si può arrivare a delle conclusioni sbagliate. Qualora si fosse fatta un’analisi approfondita dei documenti anche il gruppo consiliare regionale avrebbe capito che il problema era stato risolto . Il sindaco Morelli ha sempre la porta aperta e avrebbe potuto fornire tutti gli elementi per un’analisi compiuta se  fossero stati richiesti anziché apprendere le richieste di chiarimenti su Facebook: “Atti alla mano- afferma il sindaco Daniele Morelli - abbiamo individuato le soluzioni e le abbiamo finanziate: la copertura dello stadio comunale verrà sostituita nonostante ( ci tengo a sottolinearlo) non ci siano problemi per la salute dei cittadini . Io credo ancora fermamente nei rapporti personali indipendentemente dai colori e dall’appartenenza politica”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento