menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Giunta comunale riorganizza la Direzione Cultura e Turismo

La Giunta comunale ha approvato la riorganizzazione dei servizi che fanno capo alla Direzione Cultura e Turismo. Un provvedimento che prevede l’istituzione di due nuovi Settori nell’ambito della predetta Direzione

La Giunta comunale ha approvato la riorganizzazione dei servizi che fanno capo alla Direzione Cultura e Turismo. Un provvedimento che prevede l’istituzione di due nuovi Settori nell’ambito della predetta Direzione. Il primo avrà competenza su tutte le materie culturali diverse dai Musei. A tale struttura, che verrà denominata Settore Cultura, saranno affidate tutte le attività della Biblioteca e della Cineteca, quelle di competenza dell’Istituzione Musica, Teatro, Eventi (come la Sagra musicale Malatestiana, la stagione del Teatro Novelli, e del Teatro degli atti, ecc.), nonché il coordinamento dell’Istituto musicale Lettimi.

Il secondo settore, denominato Turismo, Water front e Riqualificazione, Demanio, verrà chiamato ad occuparsi di tutte le funzioni in materia di demanio marittimo e delle concessioni di occupazione del suolo e delle aree pubbliche, nonché dei progetti di riqualificazione dei lungomari. A tale settore verranno assegnate anche le funzioni amministrative in materia di turismo. Nel provvedimento anche l’istituzione di una nuova Unità operativa che si occuperà, in stretta collaborazione con il Settore Cultura, di tutte le iniziative e dei progetti in materia di rilancio e di rinnovamento dell’offerta turistica della nostra città.

Obiettivo della riorganizzazione è quello d’integrare, in una logica d’approccio integrato, le attività ed i progetti di valenza culturale e quelli di valenza turistica per arricchire l’offerta di eventi e iniziative per i residenti ed i turisti di contenuti culturali e spettacolari rappresentativi delle nuove dinamiche di consumo del tempo libero, capaci nel contempo di rispondere alle esigenze di una domanda sempre più evoluta e complessa. La decisione di concentrare in un unico Settore tutte le attività che si svolgono sulle aree demaniali unitamente ai progetti di riqualificazione dei lungomari e alla gestione dei rapporti con l’Agenzia del Demanio, poi, concretizza la volontà dell’Amministrazione di perseguire su uno degli obiettivi più rilevanti del Masterplan strategico per riportare a nuova vita e arricchire di funzioni uno dei luoghi identitari più importanti della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento