Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

La Lega chiede conto del sovraffollamento sui treni per la Riviera

Interrogazione in Regione per evidenziare come la situazione attualmente registrata determini un potenziale rischio sanitario, in quanto sarebbe del tutto mancante il distanziamento sociale imposto dalla pandemia

Il gruppo della Lega chiede conto del sovraffollamento che si registra, soprattutto nei fine settimana, sui treni regionali lungo la direttrice Piacenza-Rimini. "Corrispondono al vero le notizie di costanti sovraffollamenti sui treni regionali per la Riviera soprattutto nei fine settimana? E quali iniziative sono state adottate per potenziare il servizio ferroviario verso la costa adriatica?" Sono i quesiti principali che il gruppo della Lega rivolge alla Giunta in un'interrogazione a prima firma Simone Pelloni. Sottolineando come la situazione attualmente registrata determini un potenziale rischio sanitario, in quanto sarebbe del tutto mancante il distanziamento sociale imposto dalla pandemia, i leghisti sollecitano anche un'immediata attivazione dell'esecutivo regionale "per garantire un servizio ferroviario adeguato alle potenzialità ricettive dell'Emilia Romagna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega chiede conto del sovraffollamento sui treni per la Riviera

RiminiToday è in caricamento