La Lega interroga la giunta sul traffico bloccato in occasione degli eventi

Il consigliere Zoccarato: “Serve più informazione e pannelli elettronici, i cittadini non sono messi nelle condizioni di poter scegliere un percorso alternativo”

I numerosi eventi e manifestazioni che la città di Rimini accoglie tutto l’anno, sono al centro dell’azione ispettiva del consigliere della Lega, Matteo Zoccarato, che ne contesta la “scarsa informazione e le inevitabili ripercussioni dal punto di vista della viabilità cittadina”. “Ogni volta che a Rimini si svolge un evento, una manifestazione o un appuntamento fieristico, il traffico nelle vicinanze si congestiona perché i cittadini non ne sono a conoscenza e non sono messi nelle condizioni di poter scegliere un percorso alternativo.” Zoccarato cita l’esempio di “venerdì scorso, quando al Parco Cervi è stata celebrata la cerimonia d'apertura del Trofeo CONI Kinder+Sport. Quanti riminesi sapevano, fatta eccezione per gli interessati e gli addetti ai lavori, che alle 18.00 il ponte di Tiberio sarebbe stato chiuso al transito? Praticamente nessuno” – chiosa il legista – “anche perché l’unico avviso predisposto dal Comune era un semplice foglio in A4 collocato proprio a ridosso del ponte. È evidente che così non basta e che l’Amministrazione, in vista di simili manifestazioni, non può limitarsi a qualche velina in qua in là. Ergo, moltissimi automobilisti sono rimasti intrappolati a San Giuliano e non è andata meglio a quelli che si sono immessi lungo la Marecchiese, visto che anche Piazza Malatesta era chiusa al traffico a causa della rappresentazione dei Giardini d'autore.”

Zoccarato parla di due eventi “indubbiamente lodevoli e di grande interesse” ma che, a conti fatti, “hanno spaccato in due la viabilità cittadina a causa dell’assoluta mancanza di informazione preventiva da parte del Comune.”
Per questo motivo, e per “scongiurare il ripetersi di simili situazioni”, il consigliere della Lega ha chiesto alla Giunta Gnassi “se non ritenga opportuno valutare l’acquisto e l'installazione di pannelli elettronici a controllo remoto, da collocare in prossimità degli accessi al centro storico e sulla statale, che comunichino visibilmente e con largo anticipo agli automobilisti, le date e la location dei prossimi eventi, le variazioni alla viabilità e forniscano suggerimenti sui percorsi alternativi e nelle vicinanze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento