rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica San Giuliano

La Lega punta il dito contro il degrado e l'incuria a San Giuliano

La situazione del quartiere al centro di una interrogazione presentata dal consigliere comunale Matteo Zoccarato

Lo stato di incuria in cui versa la frazione riminese di San Giuliano Mare, è al centro di un’interrogazione del consigliere della Lega Matteo Zoccarato che sollecita “interventi urgenti, per preservare il valore immobiliare dei complessi residenziali e rilanciare il potenziale turistico della zona”.
“Un patrimonio pubblico e privato appeso a un filo.” Per il consigliere Zoccarato non ci sono dubbi: “gli investimenti degli ultimi anni sul fronte residenziale e della riqualificazione urbana, rischiano di andare in fumo a causa del disinteresse di questa Giunta che si è dimenticata, volutamente, di questa frazione e dei suoi residenti”.

“Strade dissestate, scarsa illuminazione, la pista ciclabile del lido con diverse assi rotte o rialzate, per non parlare di una delle zone maggiormente caratteristiche del quartiere, piazza della balena, che versa in condizioni vergognose”. Così, San Giuliano Mare, si mostra a turisti e residenti. Per questo motivo il consigliere del Carroccio ha chiesto la convocazione di una commissione ad hoc che “valuti con urgenza gli interventi prioritari da mettere in atto per scongiurare il tracollo commerciale della zona e il suo rilancio dal punto di vista turistico. Prima che sia troppo tardi.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega punta il dito contro il degrado e l'incuria a San Giuliano

RiminiToday è in caricamento