Politica San Clemente

La proposta del consigliere comunale: "A San Clemente un presepe comunale"

A lanciare l'idea è Alfonso Scala della Lista Civica: "La nostra cultura, occidentale ed Europea, è fondata sui valori dell’Umanesimo e della tradizione cristiana"

"A San Clemente venga allestito un presepe comunale". A lanciare la proposta è il consigliere della Lista Civica Alfonso Scala che, in una mozione, chiede al sindaco Mirna Cecchini di realizzare la natività tenendo conto che "la nostra cultura, occidentale ed Europea, è fondata sui valori dell’Umanesimo e della tradizione cristiana, ed il presepe rappresenta, oltre che cultura e tradizione, uno straordinario messaggio di pace, serenità, civile convivenza tra i popoli e speranza nel futuro, in particolar modo per le giovani generazioni. E che, allo stesso tempo, la realizzazione dell’esposizione di simbologie religiose in pubblici locali non contrasta con una concezione della laicità delle istituzioni".

Per questi motivi, Scala chiede che sindaco e giunta si impegnino "a realizzare in un luogo istituzionale un Presepe a cura dell’Amministrazione Comunale, coinvolgendo, nella sua realizzazione, la proloco, le associazioni ed i cittadini disponibili e gli stessi consiglieri comunali (anche attraverso la fornitura di statuine ed addobbi con oneri a proprio carico). Ad organizzare una inaugurazione del Presepe invitando tutta la cittadinanza, le comunità straniere presenti sul territorio comunale, le associazioni di volontariato e culturali presenti nel nostro Comune per una maggiore conoscenza e comprensione delle nostre tradizioni e della nostra cultura anche attraverso questo simbolo di pace e speranza. A invitare i dirigenti scolastici a realizzare negli istituti scolastici di competenza comunale la realizzazione di un presepe coinvolgendo il corpo docente, gli studenti e anche le famiglie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta del consigliere comunale: "A San Clemente un presepe comunale"

RiminiToday è in caricamento