Politica

Lavoro, Legalità e sicurezza i temi dell'incontro tra Ceccarelli e la Uil

Il candidato a sindaco di Rimini, sostenuto dal centrodestra e da liste civiche: "In questi incontri riscontro molto malcontento nei confronti della precedente amministrazione"

Lavoro, legalità e sicurezza le priorità per ilIl lavoro, la legalità e la sicurezza sono stati i temi prioritari dell’incontro che il candidato sindaco Enzo Ceccarelli, sostenuto dal centrodestra e da liste civiche, ha avuto con i vertici della Uil. Tre punti che, secondo l'aspirante primo cittadino, "devono essere declinati in ogni loro sfumatura: a cominciare dalla tutela di lavoratori sul posto di lavoro, per proseguire con la tutela delle imprese di qualità che operano rispettando le norme e per finire con la tutela dei cittadini contro la microcriminalità e le infiltrazioni della malavita organizzata".
 
Tanti i temi sollevati dall’organizzazione sindacale la sanità. Riguardo all’emergenza sanitaria seguita alla pandemia, i vertici della Uil hanno fatto presente al candidato che il ruolo di Rimini nella CTSS in questi anni non è stato esercitato dalla politica in maniera adeguata. A fianco dei nuovi temi posti dalla pandemia continuano a farsi sentire quelli di sempre: lunghe liste d’accesa, problemi di accesso al pronto soccorso, difficoltà nella pediatria.  E’ stato messo in luce poi come nella provincia di Rimini siano attive solo 5 case della salute, aperte circa 8 / 10 ore al giorno. Adesso ne dovrebbero arrivare altre due, ma la nostra città su questo tema è fanalino di coda rispetto alle altre città in regione. Infine non sono mancate critiche all’atteggiamento dell’amministrazione attuale che non è disponibile al confronto.

Tra i temi trattati anche l'economia e le infrastrutture con la necessaria rigenerazione delle nostre strutture turistiche ormai divenute obsolete e l’allungamento della stagione che è una richiesta che si leva da più parti e non è più rimandabile. Chiesta grande attenzione per il rilancio dell’aeroporto dopo la pandemia. In tutti è diffusa la consapevolezza che i temi economici, legati al rilancio del nostro paese, saranno al centro del dibattito pubblico dei prossimi anni, per questo una realtà come Rimini non deve farsi trovare impreparata e deve intervenire con proposte e progetti concreti, realizzabili, che possano farla distinguere a livello nazionale.

Per quanto riguarda la scuola, la ripartenza dell’anno scolastico, in una situazione resa più complessa dalle misure per la prevenzione del Covid, ha messo in luce diverse problematiche: ad iniziare dal problema delle sedi, di competenza provinciale, che semplicemente non sono all’altezza delle nuove esigenze. Ne consegue che i ragazzi sono dislocati su vari stabili e che non è stato risolto il problema delle “classi pollaio”.
 
È stato messo in luce l’evidente stato di insicurezza in cui si trovano i lavoratori dei trasporti pubblici, l’ultimo episodio avvenuto in città è l’evidente segnale delle mancate risposte alle esigenze già precedentemente segnalate dal sindacato.

Per Ceccarelli “la politica si è seduta. Sentiamo dire dalla controparte: abbiamo fatto tante cose. Sì, ma non avete risolto i problemi e ne avete creati di nuovi. Ed infatti in questi incontri riscontro molto malcontento nei confronti della precedente amministrazione. Sento una forte voglia di cambiamento acuita dal fatto che in queste ultime settimane la città è stata trasformata in un cantiere solo per fini elettorali. Ma i problemi sono testardi, restano lì. Ed infatti le imprese che devono espandersi preferiscono andare via da Rimini, con disagi per i lavoratori. E una politica edilizia gridata di “zero cemento” non ha ridotto il cemento, che è stato messo a tonnellate nei lavori pubblici, ma ha ridotto il lavoro a tante aziende. Insomma i problemi sono tanti, e li possiamo risolvere solo assieme, lavorando assieme. E i problemi principali sono quelli della legalità e della sicurezza: dobbiamo conoscere chi investe nel nostro territorio e dobbiamo rendere sicure le nostre strade”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, Legalità e sicurezza i temi dell'incontro tra Ceccarelli e la Uil

RiminiToday è in caricamento