Lega Nord all'attacco: "Rimini invasa dai migranti, gettati al vento 28 milioni di euro"

Il segretario Bruno Galli: "I nostri cittadini subiscono mestamente l’arrivo di queste persone che sempre più spesso si insinuano nelle maglie della delinquenza e smettono di essere ‘migranti’ per diventare spacciatori, scippatori e criminali"

Sono 1130 i posti resi disponibili dal bando emesso dalla Prefettura di Rimini per l'eventuale accoglienza dei richiedenti asilo, e dalle file del Carroccio monta la polemica: “28milioni di euro dati in pasto a cooperative e Amministrazioni compiacenti per finanziare il circolo vizioso dell’accoglienza” – è il segretario provinciale della Lega Nord, Bruno Galli, a intervenire sui contenuti del bando prefettizio che disciplina modi e tempi per la presentazione delle domande relative alla gestione del servizio di accoglienza in provincia di Rimini per il periodo 2018/2020. “Ancora una volta il territorio riminese si appresta a spalancare le porte a migliaia di presunti richiedenti asilo - allo stato clandestini - pur non avendone le forze e, soprattutto, le risorse. I nostri cittadini, loro malgrado, subiscono mestamente l’arrivo di queste persone che sempre più spesso si insinuano nelle maglie della delinquenza e smettono di essere ‘migranti’ per diventare veri e propri spacciatori, scippatori e criminali.”

“Intanto il nostro sistema sanitario li assiste gratuitamente" -  incalza Galli riprendendo i dati diffusi dalla stessa Regione Emilia Romagna – "spendendo decine di milioni di euro per visiti ambulatoriali, vaccinazioni, prestazioni di pronto soccorso e farmici ad erogazione ospedaliera”. Cifre che dovrebbero far riflettere ma che invece non sembrano intimorire i promotori dell’accoglienza impegnati a “scialacquare risorse pubbliche che invece potrebbero essere utilizzate per le nostre famiglie, gli anziani e i cittadini meno abbienti del riminese dimenticati dalle politiche lassiste e terzomondiste di questo Governo”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento