rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica

Legge di bilancio: 1,4 milioni di contributi ai comuni piccoli e medi

Galli (Lega): "Il che vuole dire messa in sicurezza delle strutture scolastiche e riqualificazione di strade, di edifici pubblici o del patrimonio comunale. Unica condizione: lavorare velocemente"

"Contrariamente a quanto fatto dal Pd, sia a livello nazionale quando era al Governo, sia a livello regionale, l’attuale esecutivo Conte e, in particolare, la Lega stanno riportando i Comuni al ruolo centrale che compete loro". A parlare è Bruno Galli, segretario provinciale della sezione riminese della Lega Nord. "I Comuni sono l’ossatura portante del territorio, sono gli enti più vicini ai cittadini e quelli che devono erogare servizi fondamentali - prosegue Galli - Il Pd ha tolto loro l’ossigeno per poter operare. Noi glielo ridiamo con diverse misure contenute nella manovra appena approvata. Tra queste, il contributo di 1,4 milioni di euro assegnato dal ministero dell’ Interno, ai Comuni della Provincia di Rimini sotto i 20.000 abitanti per investimenti: il che vuole dire messa in sicurezza delle strutture scolastiche e riqualificazione di strade, di edifici pubblici o del patrimonio comunale. Unica condizione: lavorare velocemente. Questa è la risposta più concreta a chi diffonde bugie e fake news”.

Alla provincia di Rimini sono stati assegnati contributi per 1.410.000 euro, così ripartiti: contributo di 100.000 euro a Bellaria Igea Marina; Cattolica; Coriano; Misano Adriatico; Verucchio. Contributo di 70.000 euro a Montescudo Montecolombo; Morciano di Romagna; Novafeltria; Poggio Torriana; San Clemente; San Giovanni in Marignano. Contributo di 50.000 euro a Montefiore Conca; Pennabilli; Saludecio; San Leo; S.Agata Feltria. Contributo di 40.000 euro a Casteldelci; Gemmano; Maiolo; Mondaino; Montegridolfo; Talamello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge di bilancio: 1,4 milioni di contributi ai comuni piccoli e medi

RiminiToday è in caricamento