M5S: "La maggioranza non riesce a garantire il numero legale in Consiglio"

"E' prassi istituzionale che, quando una maggioranza amministrativa non dispone più dei numeri necessari per garantire il regolare svolgimento dei consigli comunali, faccia un passo indietro"

E' prassi istituzionale che, quando una maggioranza amministrativa non dispone più dei numeri necessari per garantire il regolare svolgimento dei consigli comunali, faccia un passo indietro e passi la parola ai cittadini per nuove elezioni.

Dopo mesi in cui il Consigliere Pazzaglia, formalmente all'opposizione, ma di fatto primo sostenitore del Sindaco anche rispetto alle peggiori e più contraddittorie scelte amministrative, offre il suo fondamentale contributo per il mantenimento del numero legale.

Dopo le numerose volte in cui i consiglieri,di minoranza, fra cui quelli del MoVimento 5 Stelle, hanno responsabilmente contribuito al regolare svolgimento delle sedute consiliari, ma hanno allo stesso tempo avvisato che è la maggioranza a dovere assicurare il numero legale.

Ebbene, dopo tutto questo, si ritiene che il tempo delle buffonate e dei buffoni sia terminato. Dica il Sindaco se è nelle condizioni di governare, oppure se pensa di imitare il prossimo Presidente del Consiglio, che ha evidentemente amministrato Firenze via Twitter, dal momento che non è mai presente alle sedute consiliari.

Dica chiaramente se ha i numeri per iniziare a fare il Sindaco della città di Rimini. Altrimenti, si vada a nuove elezioni.

MoVimento 5 Stelle

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento