Politica

Magrini a Salotto blu: “Scissione Pd, a Rimini non sarà un esodo di massa"

Iury Magrini, segretario del Pd riminese ha analizzato a VideoRegione, conversando con Mario Russomanno, la situazione politica locale

Iury Magrini, segretario del Pd riminese ha analizzato a VideoRegione, conversando con Mario Russomanno, la situazione politica locale. “Fa riflettere ed è doloroso  constatare - ha detto - che anche a Rimini alcuni esponenti di prestigio del nostro partito hanno annunciato che non rinnoveranno la tessera. Tuttavia, per le informazioni di cui dispongo, non si tratterà di un esodo di massa. Il partito ha di fronte comunque il problema di un'unità di intenti che, laddove non si è realizzata, dove hanno prevalso personalismi, e mi riferisco a Comuni romagnoli e del riminese, si sono perse le elezioni amministrative. Occorre, sotto questo profilo, cambiare passo”.

Magrini ha poi analizzato la questione istituzionale: “A questo punto, visto che la riforma istituzionale non ha preso corpo con il referendum del 4 Dicembre scorso, non c’è altra strada, per realizzare quella virtuosa rete di rapporti tra i territori romagnoli che tutti riteniamo indispensabile, che quella di una creazione di una Provincia unica della Romagna in grado di fare anche chiarezza sulle competenze delle attuali province che, così come sono adesso, non possono funzionare a lungo.”. La trasmissione andrà in onda Lunedì alle 23,15.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magrini a Salotto blu: “Scissione Pd, a Rimini non sarà un esodo di massa"

RiminiToday è in caricamento