menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presidente del Meeting, Emilia Guarnieri, con il pr

La presidente del Meeting, Emilia Guarnieri, con il pr

Il Meeting chiude con 800mila presenze: e pensa alla "Emergenza uomo"

Tra domenica scorsa 19 agosto e sabato 25, sono state oltre 800mila le presenze presso la Fiera di Rimini, con provenienza da circa 40 differenti Paesi del mondo. Un successo internazionale, che consacra la forza di Comunione e Liberazione

"Emergenza uomo": è questo il titolo scelto per la 34esima edizione del Meeting di Rimini, che si svolgerà dal 18 al 24 agosto del 2013, come annunciato dalla presidente della kermesse, Emilia Guarnieri nella conferenza stampa finale dell'edizion di quest'anno.

Tra domenica scorsa 19 agosto e sabato 25, sono state oltre 800mila le presenze presso la Fiera di Rimini, con provenienza da circa 40 differenti Paesi del mondo. Un successo internazionale, che consacra la forza di Comunione e Liberazione, nonchè il connubio con la città romagnola.

"Sostanzialmente le stesse presenze dello scorso anno, il che non ci pare un risultato scontato considerata la crisi che morde e del quale siamo soddisfatti - ha detto Guarnieri -. L'esperienza di queste giornate ha mostrato che il rapporto con l'infinito , al quale ogni uomo anela, non è questione spiritualistica per addetti ai lavori o per persone 'pie', ma un fattore essenziale per vivere ogni aspetto della vita con verità".


Ed ha sottolineato che al Meeting "le Istituzioni si sono confrontate con le grandi questioni: dai giovani alla crescita, dalle tasse alle riforme della legge elettorale e delle Istituzioni fino al lavoro; ma c'é stata anche una interlocuzione con quella imprenditoria viva e sana che in Italia c'é".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Amigurumi, l'unicinetto che decora la casa

social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento