Elezioni a Misano, Giannini trionfa alle primarie del centrosinistra

Il sindaco uscente ha sbaragliato la concorrenza, incassando 1597 preferenze, pari al 59,1%, a fronte dei 1103 voti presi dall'assessore Luigi Guagneli (40,9%)

Il popolo delle primarie del centrosinistra ribadisce la fiducia in Stefano Giannini. Il sindaco uscente ha sbaragliato la concorrenza, incassando 1597 preferenze, pari al 59,1%, a fronte dei 1103 voti presi dall'assessore Luigi Guagneli (40,9%). Complessivamente hanno votato in 2.719. Diciannove i voti non validi. "Non credevo di vincere con questo margine", ha affermato Giannini. Per Guagneli cancellati i dissipori alimentati nel corso della campagna elettorale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento