rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Montevecchi (Lega): "Super Pass crea pesanti discriminazioni nello sport giovanile"

Il consigliere regionale: "Molte polisportive sul territorio stanno lanciando moniti per chiedere di mettere fine a questa situazione sempre più assurda"

Le nuove regole anti-covid rischiano di escludere molti ragazzi dall'attività sportiva. La normativa italiana prevede che i ragazzi sopra i 12 anni, per allenarsi, partecipare a tornei e campionati, devono essere in possesso del green pass. Ed è su questo aspetto che è intervenuto il consigliere regionale della Lega, Matteo Montevecchi, che in una nota stampa spiega come il passaporto vaccinale "crea pesanti discriminazioni ed è necessario tutelare benessere psico-fisico di tutti i giovani". "Davanti alle discriminazioni non si può mai tacere" esordisce così il Consigliere Regionale della Lega Matteo Montevecchi in un post pubblicato sui social, dove continua argomentando: "Una grossa fetta di giovanissimi è costretta ad abbandonare l’attività sportiva a causa del “Super Green Pass”. Molte polisportive sul territorio stanno lanciando moniti per chiedere di mettere fine a questa situazione sempre più assurda. Siamo giunti alla “libertà a tempo”, alla “libertà subordinata” perfino per allenarsi e fare del sano sport per tutti coloro che hanno più di 12 anni".

"Sarebbe ora di ammettere che non vi è nulla di sanitario in queste misure, a maggior ragione se parliamo dei giovanissimi, coloro che statisticamente rischiano meno in assoluto con il Covid (vedere i dati)" aggiunge Montevecchi e prosegue: "In Italia siamo riusciti a fare peggio rispetto a qualsiasi altro paese. Rischiare di compromettere il benessere psico-fisico degli adolescenti è l’apice della follia. Non potete togliere lo sport a questi giovani, non potete negare loro questa opportunità per la loro crescita e salute. Ribadisco la mia posizione e sostengo fortemente le polisportive del territorio che chiedono di rimuovere questa misura che ha il solo scopo di penalizzare, discriminare i ragazzi, nonché di instillare nella mentalità comune una nuova idea di società e di libertà, diversa da quella in cui credo ancora e che voglio difendere" conclude il Consigliere Regionale riminese. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montevecchi (Lega): "Super Pass crea pesanti discriminazioni nello sport giovanile"

RiminiToday è in caricamento