Morciano, il sindaco indica le linee di Mandato e le nuove opere pubbliche in Consiglio

Come da impegno dei primi 100 giorni vengono destinate ai parchi e ai giardini i risparmi degli stipendi degli amministratori, individuati per il secondo semestre del 2017 in circa 30.000 euro

Al primo consiglio comunale utile dopo l’insediamento avvenuto il 27 giugno scorso il sindaco Giorgio Ciotti non perde tempo ed in una variazione di bilancio approvata giovedì scorso identifica le priorità del 2017. Come da impegno dei primi 100 giorni vengono destinate ai parchi e ai giardini i risparmi degli stipendi degli amministratori, individuati per il secondo semestre del 2017 in circa 30.000 euro. Da questo punto di vista i risultati già si vedono, è frenetica l’attività nei parchi dove giochi, panchine, recinzioni ammalorate sono in corso di riparazione o in via di sostituzione. La piazza istituzione per eccellenza che è piazza del Popolo ha visto il ritorno del gorgoglio della fontana del Mercurio con una nuova illuminazione a led. E entro settembre verrà sistemato l’impianto di illuminazione artistica del palazzo municipale. Ma sono due i punti di particolare rilievo inseriti nella variazione di bilancio di mezza estate: il reperimento delle risorse per partire con le progettazioni relative al completo rifacimento di piazza Boccioni che ospita “Il colpo d’ala” di Boccioni e i lavori di completamento del centro storico. Attenzione anche ai bandi giovani architetti: nei prossimi giorni infatti si prevede la loro pubblicazione con una particolare attenzione ai professionisti con meno di 35 anni di età. Ma il consiglio si è particolarmente concentrato sulla comunicazione da parte del Sindaco Ciotti delle linee guida che seguirà per il mandato 2017/2022. Sono sei i progetti strategici individuata da Ciotti: partecipazione, trasparenza e comunicazione; territorio ed ambiente; welfare; cultura, formazione e giovani; il centro dei servizi della Valconca; e rigenerazione. Per Ciotti, “la situazione di oggi stante la totale incertezza, chiede di mettere i programmi in soffitta e lasciare spazio alla logica delle piccole cose da scadenzare in una agenda.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento