rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Nadia Rossi: “Più presìdi di polizia in Riviera per l’estate”

Il consigliere regionale: "Ricordo che in Riviera la popolazione aumenta in modo esponenziale durante l’estate, ed il mantenimento dell’ordine pubblico richiede maggiore organizzazione ed un organico più ampio"

“Come Pd in Emilia-Romagna continuiamo a chiedere di rafforzare i presidi di polizia nelle località turistiche in vista dell’estate. – lo afferma la consigliera regionale Nadia Rossi, che aggiunge – Il nostro auspicio, che rinnoviamo anche in questa stagione con una risoluzione a prima firma della collega Rontini che ho subito sottoscritto, è che questa misura diventi strutturale. Ovvero che sia programmata ogni anno l’apertura di presidi di polizia nelle località turistiche balneari e il rafforzamento di quelli già esistenti dove il flusso turistico è particolarmente significativo. Ricordo che in Riviera la popolazione aumenta in modo esponenziale durante l’estate, ed il mantenimento dell’ordine pubblico richiede maggiore organizzazione ed un organico più ampio. Dal canto suo la Regione, pur non avendo competenze specifiche sul settore della sicurezza urbana, sta esercitando comunque un ruolo di rilievo rispetto alle polizie locali, sostenendole con accordi di programma e bandi dedicati agli enti locali. È solo di qualche settimana fa la preoccupazione espressa dagli amministratori locali romagnoli, tra cui il sindaco di Rimini Sadegholvaad, che chiedeva di anticipare l’invio dei rinforzi in Riviera già dalla primavera, per renderla più sicura e per arginare fenomeni in crescita in tutta Italia, come quello delle baby gang. I fatti di cronaca raccontano come le città costiere, dal punto di vista dell’ordine pubblico, debbano ormai essere considerate alla stregua di grandi città come Milano e Roma. Prevenzione, controllo, sicurezza sono ciò che i residenti e i turisti domandano quando arrivano in Riviera. Con questo testo chiediamo quindi di rafforzare la sinergia operativa tra forze di polizia e polizie locali per consolidare la collaborazione con le amministrazioni comunali, potenziando anche le piante organiche delle Forze dell’ordine. Raggiungiamo questi obiettivi e rassicuriamo chi ci vive e chi raggiunge la nostra Riviera per le vacanze”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nadia Rossi: “Più presìdi di polizia in Riviera per l’estate”

RiminiToday è in caricamento