menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nevone, Lombardi (Pdl): "Sosterrò la richiesta di Errani a Monti”

"La Regione, spinta anche dalle nostre insistenze, pur con molte difficoltà ha fatto quello che poteva e si è impegnata a fare di più, ma ora il Governo deve fare la sua parte", chiosa Lombardi.

"Siccome il Governo Monti, nel febbraio 2012 si è reso conto che l’emergenza neve non era più regionale ma nazionale, dichiarando appunto l’emergenza nazionale, oggi non può tirarsi fuori e non finanziare gli Enti Locali e le imprese colpite". E' quanto sottolinea il consigliere regionale del Pdl, Marco Lombardi. "La Regione, spinta anche dalle nostre insistenze, pur con molte difficoltà ha fatto quello che poteva e si è impegnata a fare di più, ma ora il Governo deve fare la sua parte", chiosa Lombardi.

L'esponente del centrodestra sostiene "con forza la richiesta del Presidente Errani che con una lettera ufficiale ha chiesto al Governo di intervenire. In particolare i 397 milioni di danni di cui 170 a carico dei privati e delle imprese, devono trovare idonea copertura nelle risorse statali ed a tal proposito, contatterò l’On. Pizzolante ma anche l’On. Marchioni perché nei loro rapporti con i membri del Governo sostengano le ragioni espresse dell’Emilia-Romagna".


"Spero che questo Governo di tecnici un po’ pasticcioni e dalla memoria corta, dimostrino rigore e sobrietà dando seguito alla loro determinazione del febbraio scorso, stanziando le somme necessarie al ristoro dei danni subiti dai cittadini e dalle imprese dell’Alta Valmarecchia", conclude Lombardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento