rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Politica

Niente quorum: rinviata l'elezione del garante dei detenuti

E' stata rinviata a prossima seduta l'elezione del garante dei diritti delle persone private della libertà personale all'ordine del giorno del consiglio comunale di Rimini nella seduta di giovedì sera

E’ stata rinviata a prossima seduta l’elezione del garante dei diritti delle persone private della libertà personale all’ordine del giorno del consiglio comunale di Rimini nella seduta di giovedì sera. Il Presidente Vincenzo Gallo, al termine delle votazioni a scrutinio segreto, ha infatti dichiarato infruttuosa la votazione in quanto nessuno dei tre candidati ha ottenuto, come richiesto, il quorum necessario all’elezione. Il consiglio ha poi proseguito i lavori con l’esame e il voto delle due mozioni all’ordine del giorno respingendo quella presentata dal consigliere Gioenzo Renzi sull’anfiteatro romano bene culturale ‘mortificato’ da riscoprire e valorizzare (6 i voti favorevoli, un’astensione, 10 i contrari); mentre ha approvato quella presentata dal consigliere Giovanni Pironi inerente sulla viabilità nel territorio del comune di Rimini, rivolta particolarmente al forense, zona S. Paolo e dintorni (17 i sì, 1 astenuto).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente quorum: rinviata l'elezione del garante dei detenuti

RiminiToday è in caricamento