rotate-mobile
Politica Misano Adriatico

Nuova ciclabile a Misano, Piccioni: "Mettere in comunicazione mare ed entroterra"

Il candidato a sindaco: "Gli oltre 20 Km di piste ciclabili e/o ciclopedonali sono un traguardo che ci vede primeggiare a livello nazionale"

Sono partiti questa mattina i lavori di realizzazione di un nuovo tratto di pista ciclabile in sede propria di circa mezzo chilometro lungo la Strada Provinciale 35 via Tavoleto in località Casette. L’importo dei lavori ammonta a 200mila euro, di cui 40.000 con fondi regionali e 160 con somme proprie dell’ente. La ditta che eseguirà i lavori è la Canghiari costruzioni di Montegrimano. Al termine dei lavori che comprendono anche la sistemazione del marciapiede esistente verso Morciano, il nuovo collegamento ciclopedonale sarà completato fino alla via Cà Rastelli per una lunghezza di circa 1 km, fino al giardino dedicato a Niki Hayden.

Sulla realizzazione di un nuovo tratto di pista ciclabile lungo via Tavoleto in località Casette, il candidato Sindaco della Lista “Scegli Misano” Fabrizio Piccioni ha dichiarato che si tratta di "un ulteriore passo verso il completamento di un percorso protetto sull'asse viario provinciale Riccione - Tavoleto che attraversa il territorio comunale e che si completerà con un ultimo tratto che andremo a realizzare e che arriverà fino alla località “Cella”. I collegamenti tra le due anime del territorio, quella a monte e quella a mare sono la priorità delle attività che la nuova giunta prenderà in considerazione per il futuro. Oggi Misano vanta una densità di 594,9 ab./‎km² con oltre 20 Km di piste ciclabili e/o ciclopedonali. Si tratta di un traguardo che ci vede primeggiare a livello nazionale tra le cittadine che vantano i nostri stessi abitanti ma questo non ci deve accontentare. La mobilità sostenibile e il dialogo tra entroterra e costa ci devono portare entro la legislatura a raddoppiare questi numeri”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ciclabile a Misano, Piccioni: "Mettere in comunicazione mare ed entroterra"

RiminiToday è in caricamento