Politica Verucchio

Nuovo assetto per la Giunta di Verucchio: il rimpasto dopo le dimissioni della Urbinati

L'assessore Eleonora Urbinati ha rassegnato le dimissioni dopo sette anni per motivi personali. Per il nuovo capogruppo al consiglio comunale sarà proposto Paolo Masini

Dopo sette anni al fianco della sindaca Stefania Sabba, Eleonora Urbinati rassegna le proprie dimissioni “per motivi esclusivamente personali” da assessore ai servizi sociali, integrazione, sicurezza e polizia locale, sport e benessere. “Ringrazio il sindaco, la giunta e tutta l’amministrazione per avermi offerto la grande opportunità di pormi al servizio della comunità locale, confidando di poter contare sulla possibilità di partecipare alle attività del consiglio comunale. Ringrazio altresì l’intera componente tecnica, il cui costante impegno ci ha portati a ottenere i risultati e gli obiettivi prefissati” saluta Urbinati, citando in chiusura la frase di Robert Baden Powell “Lascia il mondo un po’ migliore di come lo hai trovato”.

“Ringrazio Eleonora per il prezioso lavoro svolto con passione e grande disponibilità in tutti questi anni, sia nel primo che nel mio secondo mandato amministrativo. Disponibilità che ha confermato ancora una volta restando a far parte del consiglio comunale e mantenendo la delega allo sport. Con la necessità di una sua sostituzione ho quindi provveduto a una riorganizzazione completa delle deleghe agli assessori e al consiglieri comunali. A completare la giunta sarà Linda Piva, che entra a far parte della squadra di governo con grande entusiasmo, mentre per il ruolo di capogruppo dell’assise, lunedì in consiglio comunale sarà proposto Paolo Masini” commenta la sindaca Stefania Sabba.

La nuova giunta

La sindaca Stefania Sabba assume le deleghe che erano di Eleonora Urbinati (Servizi sociali, sanità, politiche abitative e per la famiglia, politiche per l’integrazione, associazionismo, pace e legalità, identità di genere ed educazione e rispetto, patto per il clima e lavoro e comunicazione), trasferendo a Linda Piva Cultura e turismo, politiche per l’impresa e lo sviluppo e gemellaggi. La vice sindaca Sabrina Cenni continuerà a occuparsi di Ambiente e sviluppo sostenibile, servizi scolastici ed educativi e politiche giovanili. L’assessore Andrea Cardinali di Urbanistica, edilizia privata, lavori pubblici e manutenzioni, Tpl e viabilità e Protezione Civile, prendendosi in carico anche Polizia Locale e sicurezza. L’assessore esterno Roberto Sandon proseguirà infine il suo lavoro su Bilancio e tributi, personale, rapporti con le società partecipate, servizi demografici e Urp.

Le deleghe dei consiglieri

Già detto del mantenimento della delega per sport e benessere da parte di Eleonora Urbinati, Paolo Masini si occuperà di Rapporti con i consiglieri, verifica degli adempimenti di mandato, innovazione tecnologica e smart city, la delegata in Unione Federica Neri di partecipazione e cittadinanza attiva, Fabio Bianchi di progetti strategici e identità dei luoghi e infine Alberto Tonni di coordinamento degli eventi e rapporti con le associazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo assetto per la Giunta di Verucchio: il rimpasto dopo le dimissioni della Urbinati

RiminiToday è in caricamento