Pagamenti alle imprese, indagine del Sole: "Rimini tra le realtà 'regolari'"

"Il risultato ci conforta - esordisce l'assessore Gian Luca Brasini -, ma non ci rende del tutto giustizia visto che nel 2014 prima e nei primi mesi del 2015 quell’indice (è un indicatore, non rappresenta i giorni) è stato ridotto a un terzo"

Il Comune di Rimini rientra, secondo l’elaborazione del ‘Sole 24 Ore’ sui dati 2013 della sezione Amministrazione Trasparente dei siti comunali, tra le realtà amministrative cosiddette ‘regolari’ per pagamenti alle imprese. "Il risultato ci conforta - esordisce l'assessore Gian Luca Brasini -, ma non ci rende del tutto giustizia visto che nel 2014 prima e nei primi mesi del 2015 quell’indice (è un indicatore, non rappresenta i giorni) è stato ridotto a un terzo, passando da 45,6 a 14,43 (dato 2014) e quindi – 4,73 nei primi tre mesi del 2015. Un dato, questo che ci avrebbe proiettato nella top ten dei comuni “veloci”".

"E’ la testimonianza, in ogni caso, che quel lavoro di riorganizzazione della spesa finanziaria cominciato a metà 2011 stia dando risultati importanti anche sul fronte dell’indotto, in questo caso le imprese che lavorano con la pubblica amministrazione, di fatto pressoché azzerato dai quasi 70 giorni di attesa che avevamo quattro anni fa - aggiunge Brasini -. Quello del pagamento alle imprese in tempi rapidi da sempre uno dei nostri obiettivi prioritari proprio perché lo consideriamo uno degli strumenti che un ente locale ha a disposizione per cercare di sostenere gli investimenti privati, soprattutto in questa fase ancora di crisi. Investimenti che vogliono dire benessere e occupazione per l’intera comunità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude l'assessore: "Il Comune di Rimini, su questo fronte, da tempo può dire di essere tra le amministrazioni virtuose, quelle che cioè possono dire di non avere posizioni pendenti nei confronti delle imprese. Lo rivendichiamo con orgoglio, ponendoci ovviamente l’obiettivo di continuare anche in futuro a garantire i pagamenti entro i trenta giorni, ben al di sotto della media nazionale.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento