Patto Civico: "Aree verdi e servizi al posto del muro della stazione"

L'architetto Silvia Pulcinelli, l'artista Davide Frisoni e l'onorevole Pizzolante mostrano le potenzialità della zona: "Abbattiamo questa barriera e uniamo il centro storico con la città balneare"

Un'immagine del progetto dell'area della stazione ferroviaria

La stazione ferroviaria di Rimini: da barriera a cerniera. Questo il progetto della lista civica Patto Civico. Un piano urbanistico presentato lunedì 23 maggio all’Accademia delle Belle Arti, alla presenza dell'Onorevole Sergio Pizzolante, moderatore dell’incontro, i candidati del Patto Civico con Gnassi, Città Metropolitana, Silvia Pulcinelli e Davide Frisoni, che hanno illustrato un’idea di rivisitazione dell’area della stazione ferroviaria di Rimini; un luogo che oggi divide, ma che da barriera ha invece tutte le potenzialità per divenire “cerniera”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’area rappresenta un terzo del territorio del centro città attualmente a uso esclusivo o quasi della stazione, dove molte parti sono in disuso o in abbandono, e spesso degradate, che può invece divenire la location ideale dove creare un vero punto di unione tra mare e città,  dove i muri non esistono più -affermano i relatori -. I muri possono essere sostituiti da sovrappassi o sottopassi di aree verdi attrezzate, commerciali e direzionali, ideali per tutti gli uffici comunali e amministrativi dove a fianco potrebbe sorgere una struttura dedicata alla cultura, alla storia e all’educazione, oltre a varie attività commerciali e artigianali. Naturalmente la "stazione" tradizionalmente intesa sarà bi-facciale e connessa con servizi interni quali parcheggi sotterranei, area mezzi pubblici, uffici informazioni dedicati, ed esterni come uffici comunali, zone commerciali, centro storico e mare. Sono previsti spazi dedicati allo sport, al wellness e al tempo libero concentrate sul lato mare. In parole povere, un vero e proprio nuovo centro urbano con funzioni e servizi per tutta la città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento