rotate-mobile
Politica

PD in recupero, il coordinamento: "Nel 2019 eravamo a 10 mila voti dalla Lega, oggi il gap è limitato"

Il bilancio, dopo le europee, del coordinamento provinciale Dem: "Risultato che dimostra un'importante crescita e un grande recupero rispetto alle Europee del 2019"

Il Pd si conferma primo partito a Rimini città. Ma anche a Cattolica, Poggio Torriana, San Giovanni in Marignano, Sant’Agata Feltria, Santarcangelo e Talamello. Per il coordinamento provinciale guidato da Lucilla Frisoni, Fiorella Zangari, Christian d'Andrea, Riziero Santi, Giulia Corazzi, Francesca Modugno e Filippo Sacchetti si percepisce “una grande ripresa di consenso”, rispetto a cinque anni fa. Questa l’analisi in arrivo dai “dem” riminesi: “È stata una notte di grande entusiasmo e fiducia quella del Partito Democratico, che a livello nazionale si attesta come il secondo partito del Paese a pochi punti da Fratelli d’Italia della premier Giorgia Meloni. In un quadro allarmante a livello europeo, dove le destre estremiste avanzano sempre di più, ora più che mai bisogna lavorare uniti e compatti per offrire un'alternativa democratica al nostro Paese e all'Europa”.

QUI LA DIRETTA DI RIMINITODAY DELLE ELEZIONI EUROPEE

“Anche a livello locale il PD si afferma come secondo partito della provincia di Rimini toccando il 31% - spiegano dal coordinamento -. Il distacco da Fratelli d’Italia è di appena due migliaia di voti, un risultato che dimostra un'importante crescita e un grande recupero rispetto alle Europee del 2019, quando il PD si era fermato al 25% con un distacco dalla Lega, che al tempo ero il primo partito, di oltre 10 mila voti”.

QUI LA DIRETTA DI RIMINITODAY DELLE ELEZIONI COMUNALI

Il PD si afferma come primo partito del Comune capoluogo, Rimini, “un grande segno di fiducia per il lavoro fatto in sinergia con l'amministrazione di Rimini in questi anni – proseguono i “dem” -. Da segnalare l'ottimo risultato del PD di Santarcangelo, che tocca il 37%. Stefano Bonaccini è il candidato più eletto in provincia di Rimini, superando anche Giorgia Meloni; insieme ad Alessandro Zan, Annalisa Corrado ed Elisabetta Gualmini, che hanno raggiunto ottimi risultati in termini di preferenze nel nostro territorio e sappiamo che faranno un ottimo lavoro per portare in Europa i temi a noi più cari”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PD in recupero, il coordinamento: "Nel 2019 eravamo a 10 mila voti dalla Lega, oggi il gap è limitato"

RiminiToday è in caricamento