rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Politica Riccione

Il Pd sulla Polisportiva: "Non vorremmo assistere di nuovo al teatrino andato in scena nelle ultime elezioni"

Il Partito democratico: "Solleciteremo l’amministrazione affinché si faccia garante di un rapporto limpido e trasparente con le società sportive e, date le condizioni attuali, con la Polisportiva"

 Il Pd di Riccione sta seguendo con attenzione e interesse ciò che accade in questi giorni in casa Polisportiva, interesse e attenzione dovuti alla consapevolezza che gli impianti affidati in convenzione assumono grande rilevanza, sia dal punto di vista sociale, nella diffusione dello sport, sia in termini di indotto turistico. "Le innumerevoli iniziative, soprattutto quelle svoltesi nell’impianto natatorio, hanno avuto una ricaduta, in termini di presenze turistiche, veramente considerevole. Una tendenza che è andata sempre più crescendo nel corso di questi decenni - spiega in una nota il Pd -. Non vorremmo assistere di nuovo al teatrino andato in scena nelle ultime elezioni per le cariche elettive di Polisportiva, crediamo che quella esperienza abbia lasciato un segno indelebile nelle nostre memorie e speriamo che la Politica (tutta) non ripeta più un errore del genere".

"Le sorti della Polisportiva devono essere decise dagli sportivi, anche se una “supervisione” della Amministrazione Pubblica è opportuna e doverosa proprio perché la società sportiva ha in affidamento una serie di impianti che, dal punto di vista delle presenze turistiche, rappresentano un patrimonio per tutta la nostra comunità" spiega il partito.

In relazione a queste considerazioni, il Pd di Riccione sottolinea: "Pieno rispetto dell’autonomia dai partiti e dell’autodeterminazione della Polisportiva per quanto riguarda le loro scelte interne, anche se non ci trovano indifferenti le notizie secondo le quali le modifiche statutarie limiterebbero la partecipazione alla vita associativa di quella che storicamente è stata una delle realtà fiore all’occhiello della città".

"Piena disponibilità per supportare l’Amministrazione comunale nell’elaborazione di strategie e obiettivi che vadano nella direzione di un generale sviluppo delle strutture sportive e di un corretto e sano rapporto con tutte le società sportive affinché si riconfermi ancora una volta il riconoscimento del valore sociale della pratica sportiva e il valore inestimabile che il turismo sportivo nella nostra città, per le caratteristiche di accoglienza e ospitalità, ha assunto".

"Solleciteremo inoltre l’amministrazione affinché si faccia garante di un rapporto limpido e trasparente con le società sportive e, date le condizioni attuali, con la Polisportiva Comunale per seguire il rinnovo dei suoi organi dirigenziali vigilando in modo attento e puntuale per garantire una gestione mirata allo sviluppo e alla promozione dell’attività sportiva, facilitando il confronto tra le società sportive anche riattivando forme organizzative come quelle della Consulta", conclude il Pd.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd sulla Polisportiva: "Non vorremmo assistere di nuovo al teatrino andato in scena nelle ultime elezioni"

RiminiToday è in caricamento