menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pd Santarcangelo: "Avanti per definire il percorso per il 2014"

Nel frattempo il Pd sta organizzando il calendario dei prossimi incontri in cui si saranno affrontati a uno a uno gli argomenti toccati la sera del 13 dicembre, dalla cultura, all’urbanistica, centro storico, turismo e altro

Dopo il successo dell’iniziativa “Ripartiamo insieme – Santarcangelo verso il 2014”, che si è tenuta alla sala del Lavatoio e ha visto una grande partecipazione da parte della città, riprendono gli incontri all’interno del PD santarcangiolese per determinare il programma dei prossimi mesi. “La strada intrapresa il 13 dicembre guarda a un progetto alto, un progetto per questa città che poggi sull’equità e la qualità come chiavi di volta per le soluzioni alle azioni amministrative e che abbia la condivisione  e l’umiltà come metodo del confronto per raggiungere le soluzioni più giuste” ha affermato Alice Parma, segretario del partito.

L’impostazione data è quella di un percorso trasparente e chiaro, che cerca la condivisione delle forze politiche o movimenti civici che si riconoscano all’interno di valori e di idee comuni, all’interno di un confronto orizzontale, paritetico e alla luce del sole. Da questa impostazione politica, aperta e senza rete, non si torna più indietro, semmai si guarda avanti. Avanti per definire nelle prossime settimane una coalizione e un percorso sia per la scelta prima di tutto del programma, sia per la scelta del candidato sindaco e della squadra di governo per il centro sinistra.

Su questo fronte Parma intende con chiarezza ribattere e smentire chi intende dipingere il PD di Santarcangelo come partito contrario alle primarie e alle forme di partecipazione democratica: “Noi siamo aperti a tutte le soluzioni perché consideriamo le primarie uno strumento utile e prioritario per il raggiungimento di un obiettivo comune: vincere le elezioni! Solo se forti ed uniti potremo farcela. Non intendiamo chiuderci nelle segrete stanze, vogliamo decidere assieme ai cittadini, per il bene di Santarcangelo; per questo motivo non chiudiamo ad ogni tipo di percorso, ma ci apriamo”

La discussione quindi è ancora aperta, la scelta dei metodi per scegliere le persone sarà fatta nei primi mesi del prossimo anno. Nel frattempo il Pd sta organizzando il calendario dei prossimi incontri in cui si saranno affrontati a uno a uno gli argomenti toccati la sera del 13 dicembre, dalla cultura, all’urbanistica, centro storico, turismo e altro. Il primo appuntamento è previsto per la metà di gennaio quando sarà inaugurata nella sede del Pd di piazza Ganganelli una mostra su Palazzo Docci; nell’occasione saranno affrontate le tematiche riguardanti la bellezza della città, la valorizzazione delle eccellenze, il centro storico e il recupero dell’esistente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento