Periferie, finanziato il progetto per la riqualificazione urbana e ambientale di Rimini Nord

Il sindaco Gnassi: “Daremo risposta allo sviluppo e all'accessibilità di un’area strategica della città”

Nella seduta del Consiglio dei Ministri di venerdì, è stato approvato lo stanziamento di 800 milioni di euro che va a completare il monte complessivo di 2,1 miliardi di euro con il quale sarà finanziata la realizzazione dei 120 progetti che hanno partecipato al bando periferie. Il progetto presentato dal Comune di Rimini e riguardante la riqualificazione urbana e ambientale dell'area nord rientra dunque ora ufficialmente nei programmi finanziati.

Il progetto riminese, che ha un costo complessivo di 32 milioni di euro, 18 dei quali provenienti da finanziamento statale, è inserito nel più ampio progetto del Parco del Mare e prevede tre interventi strategici pubblici fondamentali per dare l’avvio alla rigenerazione di Rimini Nord. Il primo riguarda la realizzazione dei nuovi lungomari nord, con la creazione di un’ampia passeggiata lungomare continua di 6,3 km, l’inserimento di percorsi pedonali, di una pista ciclabile, creazione di piccoli spazi pubblici di accesso e raccordo con la spiaggia, arredi e nuova illuminazione. I tratti di lungomare avranno poi trattamenti diversi a seconda delle località, esaltando gli elementi identitari. Si interverrà poi sull’asse viario a monte, con l’ampliamento della sede stradale che corre a lato della ferrovia, in modo da renderla percorribile nei due sensi di marcia d la realizzazione di un sottopasso e di aree verdi. Il terzo intervento riguarda infine la realizzazione di nuovi parcheggi a monte per assicurare un’adeguata risposta ai bisogni di posteggio presenti nell’area, che accresceranno con la realizzazione del nuovo lungomare. La riqualificazione dei lungomari quindi va a pari passo con un nuovo modello di mobilità, nell’ottica di una riconversione strutturale e di una nuova fruizione del prodotto turistico.

Maggiori dettagli saranno illustrati durante una apposita conferenza stampa, alla presenza del sindaco Andrea Gnassi e dell'assessore Roberta Frisoni. "E' un passaggio fondamentale per il disegno di città che stiamo realizzando - dichiara il sindaco Gnassi-. Con il finanziamento formalizzato ieri finalmente daremo risposta allo sviluppo e all'accessibilità di una parte di città strategica come l'area nord. Ricordo che le risorse del bando periferie si aggiungono a quelle, altrettanto consistenti, dei fondi FSC. E' davvero un giorno importante per Rimini. Adesso metteremo immediatamente in piedi un gruppo tecnico per arrivare in tempi rapidi alla sottoscrizione dell'accordo con il Ministero competente e sviluppare nel dettaglio la progettazione esecutiva e la procedura per l’avvio dei lavori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento