rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Piano di ripresa e resilienza, Croatti: "Il Superbonus 110% va esteso alle strutture ricettive"

"Il Superbonus merita una proroga senza paletti di sorta fino a tutto il 2023, così da poter sprigionare tutto il suo enorme potenziale"

"In commissione 10° Industria, Commercio, Turismo al Senato abbiamo dato l’ok al nutrito parere sul Piano di Ripresa e Resilienza. Si tratta di un’opportunità unica per il rilancio del nostro paese nel quinquennio a venire, per questo i prossimi due mesi saranno decisivi", così il senatore del M5S Marco Croatti.

"In questi quasi tre anni di legislatura, come M5S abbiamo lavorato a misure forti per dare nuova linfa al nostro tessuto economico. Su tutte, il Superbonus al 110% e Transizione 4.0, entrambe incentrate su grosse potenzialità occupazionali e su una forte spinta alla riconversione sostenibile dei nostri edifici e dei processi produttivi. Il Pnrr rappresenta un grande volano per fare un ulteriore salto di qualità in questo senso. Il Superbonus al 110%, ormai prossimo al miliardo di euro di lavori avviati, merita una proroga senza paletti di sorta fino a tutto il 2023, così da poter sprigionare tutto il suo enorme potenziale. Inoltre, è quanto mai auspicabile individuare un meccanismo che possa allargare il Superbonus alle strutture ricettive, attività che in questo anno di pandemia sono state letteralmente messe al tappeto in molti casi: le ricadute economiche e occupazionali sarebbero notevoli".

Chiosa Croatti: "Inoltre, c’è da insistere su meccanismi incentivanti per tutte le imprese che investono su sé stesse, proseguendo la stagione inaugurata con Transizione 4.0. La transizione digitale e quella ecologica riguardano tutti i comparti: va data agli imprenditori la possibilità di inaugurare una nuova stagione che guardi al futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano di ripresa e resilienza, Croatti: "Il Superbonus 110% va esteso alle strutture ricettive"

RiminiToday è in caricamento