Piazza Cavour riempita di sardine, "Bella ciao" e "Romagna mia" per il flash mob

Tra i banchi della Vecchia Pescheria sono state distribuite 4mila bruschette di sardine e rucola

E' iniziato alle 16, in contemporanea col comizio di Matteo Salvini in via Bonsi per l'inaugurazione della sede della Lega, il flash mob organizzato a Rimini dal movimento sardinista. Circa 7mila quelli che, armati di sardine di cartone e cartelli contro il leader della Lega, si sono ritrovati in piazza Cavour per intornare "Bella ciao" e "Romagna Mia". Non ci sono stati discorsi ufficiali ma solo tante sagome di sardine e cartelli con scritte anche irriverenti: "Salvini, per te margarina nella piadina" o ancora "Più sardine e meno capitoni". Alcuni riminesi sostengono di aver visto la piazza cosi piena solo in occasione dei funerali di Federico Fellini. Non ci sono stati disordini, il luogo della manifestazione era presidiato dalle forze dell'ordine. Tra i banchi della Vecchia Pescheria sono state distribuite 4mila bruschette di sardine e rucola da parte di un gruppo di volontari coordinati dall’ex consigliere Bertino Astolfi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

Torna su
RiminiToday è in caricamento