menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piva (Pd): "La Regione contrasti i tagli accelerando innovazione e qualità"

"L'Emilia-Romagna deve contrastare la politica centrale dei tagli alla sanità, accelerando l'innovazione del proprio sistema sanitario e qualificando e umanizzando le prestazioni"

"L'Emilia-Romagna deve contrastare la politica centrale dei tagli alla sanità, accelerando l'innovazione del proprio sistema sanitario e qualificando e umanizzando le prestazioni". Questo il cuore di una risoluzione presentata dai consiglieri regionali PD, Paola Marani e Roberto Piva. In assenza di una legislazione nazionale, la risoluzione chiede di "incrementare i progetti sperimentali per verificare l'effettiva potenzialità clinica delle medicine non convenzionali", come l'omeopatia, la fitoterapia, l'agopuntura e la loro integrazione con i trattamenti tradizionali.

"L'Osservatorio regionale per le Medicine non Convenzionali - spiegano Marani e Piva - potrá, allargando le sperimentazioni in campo dopo averne verificato l'efficacia e la sicurezza, integrarle nella pratica clinica e nelle scelte operative dei servizi e verificare il possibile inserimento nei livelli essenziali delle prestazioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento