menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia unica, quale sarà la città capoluogo?

Approvato a maggioranza (no dell’Idv e di Mascioni del PdL) l’ordine del giorno avente ad oggetto "Rimini nella provincia unica di Romagna", presentato dalla 6^ commissione consiliare

Il consiglio provinciale di Rimini ha approvato a maggioranza (no dell’Idv e di Mascioni del PdL) l’ordine del giorno avente ad oggetto "Rimini nella provincia unica di Romagna", presentato dalla 6^ commissione consiliare, che in sostanza chiede l’approfondimento del tema dell’individuazione della città capoluogo e della collocazione delle sedi dei servizi ad essa associati.

GHIGI - All’interrogazione di Diotalevi della Lega Nord sul PUA?PRU Ghigi di Morciano ha fornito risposta scritta l’assessore alla Pianificazione territoriale Mirra: in pratica al momento non è possibile formulare apprezzamenti sul rispetto dell’accordo di programma e sulla conformità alle norme del piano, in quanto si è ancora in attesa delle determinazioni che il Comune deve assumere in sede tecnica, in vista della conseguente convocazione della conferenza di programma.

TERRITORIO - Via libera alla modifica, nell’ambito del POR FESR Regione Emilia?Romagna 2007?2013 asse 4.1.2, del programma di valorizzazione e promozione dei territori a seguito della richiesta di rimodulazione del progetto di promozione della Provincia di Rimini e dei comuni della costa.

DISAGIO ABITATIVO - Si dal consiglio provinciale anche al protocollo di intesa fra Provincia, Comuni della provincia, Tribunale di Rimini, Prefettura, istituti di credito, sindacati e associazioni della proprietà, recante misure straordinarie di intervento per la riduzione  del disagio abitativo. Il protocollo che si andrà a firmare prevede misure  per favorire la locazione, sostenere l’affitto con agevolazioni fiscali, investire in sicurezza e risparmio energetico, promuovere la revisione dei limiti di reddito, ora troppo alti, nell’ambito dell’uso degli alloggi pubblici. In particolare viene prevista l’istituzione di un fondo destinato all’erogazione di contributi a favore di inquilini in possesso di determinati requisiti.

EQUILIBRI DI BILANCIO - Approvata, infine, sempre a maggioranza (no di PdL e Lega Nord; astenuto Giulianini del Gruppo Misto) la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e salvaguardia degli equilibri di bilancio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento