menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Berlusconi, Schifani (Pdl) al Meeting: "Da Napolitano ci aspettavamo di più"

Per noi tutto si tiene: se ci sarà una chiusura pregiudiziale del Pd sul percorso di approfondimento sulla legge Severino che chiediamo per noi sarebbe impossibile parlare di un percorso comune"

“Per noi la legge elettorale nuova deve seguire le riforme istituzionali, altrimenti non la comprendo una fretta per la riforma. E preferisco non comprendere altre motivazioni che non mi piacciono, come quella di fare una nuova legge elettorale per andare a votare subito. Noi siamo per le cose lineari e per mettere in sicurezza l'attuale legge. Noi diciamo no al ritorno del Mattarellum". Lo ha detto l'ex presidente del Senato, Renato Schifani, parlando a margine dei lavori del meeting di Cl. “Sulla legge elettorale posso condividere la fretta di Letta se si riferisce al recepimento dei rilievi della Corte Costituzionale, altrimenti non comprendo le motivazioni di questa fretta. Comunque non ci sono margini di avvicinamento. Tra Pd e Pdl le distanze rimangono".

BERLUSCONI - “Per noi tutto si tiene: se ci sarà una chiusura pregiudiziale del Pd sul percorso di approfondimento sulla legge Severino che chiediamo per noi sarebbe impossibile parlare di un percorso comune". Lo dice Renato Schifani del Pdl riferendosi al voto in Giunta al Senato sulla decadenza di Silvio Berlusconi da senatore. “Noi non intendiamo barattare legalità per altro, ma intendiamo fare un modo che la legge Severino sia valutata dalla Consulta". Al Pd dice: "A una posizione pregiudizialmente di chiusura politica prima ancora di valutare le nostre osservazioni non potrebbe che conseguire una rottura politica: la convivenza sarebbe oggettivamente impraticabile". “Da Napolitano ci aspettavamo di più -  insiste Schifani riferendosi alla nota del Colle sulla vicenda Berlusconi - Nel messaggio del Capo dello Stato, che non commento, non ho trovato quello che avevamo chiesto. Non entro nel merito, le posizioni del Capo dello Stato si rispettano, ma ci aspettavamo di più", conclude Schifani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento