menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rendiconto di gestione, bilancio 'chirurgico': "ridotto il debito quasi del 20%"

Col voto favorevole della maggioranza (contraria la minoranza) il Consiglio comunale ha approvato il Rendiconto della gestione esercizio 2012 del Comune di Rimini

Col voto favorevole della maggioranza (contraria la minoranza)  il Consiglio comunale ha approvato il Rendiconto della gestione esercizio 2012 del Comune di Rimini. “Si tratta del primo bilancio di piena competenza di questa amministrazione – ha commentato l’assessore al Bilancio Gian Luca Brasini – e possiamo dire di aver ottenuto risultati molto importanti, soprattutto considerando il contesto difficile nel quale ci troviamo, tra tagli clamorosi e un clima generale di recessione. Nonostante le difficoltà abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo preposti. A partire dalla diminuzione della spesa, ottenuta attraverso piccoli e grandi interventi. Nonostante i tagli non si è andati a incidere sui servizi di base (welfare, pubblica istruzione e sicurezza), settore al quale sono state indirizzate il 41,34% delle risorse complessive del bilancio comunale".

"Abbiamo così ridotto il debito con prospettiva triennale quasi del 20%: - continua Brasini - riteniamo importante riuscire a consegnare alle prossime amministrazioni un Comune meno indebitato. Abbiamo portato avanti l’internalizzazione dei servizi, a partire dai parcheggi, e abbiamo dato un taglio agli incarichi, in costante diminuzione: esemplare quanto fatto per il recupero del Teatro Galli, che ci ha permesso di risparmiare 1.200.000 euro al contempo valorizzando le professionalità interne all’Ente".

"E’ un bilancio ‘chirurgico’ e lo dimostra il fatto che siamo l’unico comune in Provincia ad aver usato tutte le leve fiscali a disposizione in maniera equa, distribuendo il carico fiscale e agevolando le categorie deboli introducendo tutti gli accorgimenti possibili. Un bilancio difficile – ha concluso Brasini – in un contesto dove le amministrazioni locali sono state costrette a girare allo Stato gran parte di quelle imposte cosiddette “municipali” e che hanno costretto a mettere mano a tassa di soggiorno, addizionale Irpef e via dicendo”.

Per rendere ancora più accessibile e immediata la fruizione dei dati del consuntivo, è disponibile online da oggi una presentazione video, con slide e infografiche che possono essere consultate dai cittadini sul sito internet del Comune e sui social In apertura di seduta il Consiglio comunale ha approvato anche il bilancio d'esercizio anno 2012 dell'Istituzione musica teatro eventi del Comune di Rimini.

Con 9 voti favorevoli (6 i contrari, 4 gli astenuti) è stata poi approvata la proposta di deliberazione presentata dal Consigliere comunale Stefano Murano Brunori inerente alla "tempistica mozioni atto di indirizzo". Respinte invece sia proposta di deliberazione presentata sempre dal Consigliere Brunori inerente "anagrafe degli eletti" (9 i voti contrari, 6 quelli favorevoli, 4 astensioni), sia quella presentata dal Consigliere Gianluca Tamburini inerente al "question time del cittadino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento