menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Renzi (FdI): "La rotatoria Viale Valturio-Via Marecchiese non penalizzi residenti di Via De' Suriani"

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia: "le modalità di realizzazione non hanno visto  soddisfatte tutte le esigenze espresse e rispettate le promesse da parte della Amministrazione Comunale"

"La rotatoria Viale Valturio -Via Marecchiese non deve penalizzare i residenti di via De’ Suriani". A dichiararlo è il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Gioenzo Renzi, che ricorda come fin dal 2018 si sia battuto per la sua realizzazione. In questi giorni, mentre sono in corso di ultimazione le rifiniture estetiche della nuova rotatoria, l'esponente di FdI sottolinea però che "le modalità di realizzazione della rotatoria non hanno visto  soddisfatte tutte le esigenze espresse e rispettate le promesse da parte della Amministrazione Comunale. Infatti, i veicoli provenienti da Viale Valturio verso monte, non possono più immettersi direttamente in Via De’ Suriani ma sono costretti a lunghe “deviazioni”: da Viale Valturio, devono immettersi su Via Marecchiese fino alla rotonda Caduti di Marzabotto, da aggirare e ripercorrere  in senso inverso fino alla svolta su Via De’ Suriani;  in alternativa, devono aggirare la nuova rotonda, verso Via Montefeltro, svoltare in via Bilancioni, poi via Di Mezzo, fino a Via Caduti di Marzabotto, o alle vie laterali per raggiungere via Marecchiese e Via De’ Suriani. Da considerare che i veicoli provenienti da Viale Valturio, aggirando la nuova rotatoria verso via Montefeltro-Borgo Mazzini, comportano la fermata temporanea dei veicoli da Via Marecchiese.
Come la “sola uscita” consentita dei veicoli da  via De’ Suriani, comporta la stessa fermata temporanea dei veicoli da Via Marecchiese".

"Pertanto - conclude Renzi - si dovrebbe consentire ai veicoli che percorrono Viale Valturio verso monte, l’immissione diretta su Via De’ Suriani, sempre, con la fermata temporanea dei veicoli da Via Marecchiese. Per rispetto dei residenti in Via De’ Suriani, una strada già senza via d’uscita, che con la realizzazione   della rotatoria hanno visto peggiorata l’accessibilità alle loro abitazioni. Chiedo pertanto all’Amministrazione Comunale le necessarie modifiche alla nuova rotatoria, voluta nell’interesse di tutti, a cominciare dalla riduzione dell’invadente spartitraffico, per eliminare le nuove “deviazioni”  e i nuovi disagi creati ai cittadini di via De’ Suriani".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento