rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica Riccione

Verso le elezioni, 360 candidati e 16 liste totali. Cecchetto: "Nessun accordo, vado io al ballottaggio"

A Riccione si entra nel vivo della campagna elettorale. Quattro i candidati sindaco e 360 i candidati per un posto da consigliere comunale. Si entra nelle ultime tre settimane prima del voto

La carica dei 360 per un posto nel consiglio comunale di Riccione. Tanti sono coloro in lista per le elezioni amministrative, si vota per il primo turno domenica 12 giugno. Ora si entra nella volata finale della campagna elettorale. In corsa per la carica di sindaco c’è un poker di candidati, sostenuti da 16 liste totali.

E nel dettaglio. Per il centrodestra Stefano Caldari si presenta con un totale di sei liste in suo supporto. Oltre a Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia sono in corsa la lista Caldari Sindaco, la lista Civica Renata Tosi e Renata Tosi – Noi Riccionesi. Per il centrosinistra la candidata Daniela Angelini risponde con Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Riccione Coraggiosa, Riccione col Cuore, Uniamo Riccione e 2030 lista civica per Daniela.

Claudio Cecchetto scende in campo con tre liste in suo supporto. Fratelli di Riccione, lista Civica Cecchetto e Riccione Civica. La quarta candidata è Stefania Sinicropi in rappresentanza del Movimento 3V.

Proprio durante le scorse ore, in vista di possibili accordi, in caso di ballottaggio, il candidato Claudio Cecchetto è intervenuto sottolineando che “non ho nessun accordo, non con il centrodestra e nemmeno con il centrosinistra. Con nessuno. Se andiamo al ballottaggio voto per il sottoscritto perché è un onore diventare sindaco di Riccione”. Cecchetto annuncia poi che dal 4 al 10 giugno salirà su un bus che farà il giro di tutta Riccione, fermandosi nei vari quartieri per incontrare i cittadini. E promette anche il sostegno di una lunga serie di ospiti.

Avanza spedita anche la campagna elettorale di Daniela Angelini che nelle ultime ore ha proseguito nei suoi incontri e con grande attenzione per scuole e fondi Pnrr. Stefano Caldari invece ha chiesto negli scorsi giorni un confronto pubblico con gli altri candidati. E dopo aver presentato il programma, punta a dare continuità in casa centrodestra nel dopo Tosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso le elezioni, 360 candidati e 16 liste totali. Cecchetto: "Nessun accordo, vado io al ballottaggio"

RiminiToday è in caricamento