Lavoro, turismo, tasse, riqualificazione e sociale: le sfide di Riccione del 2015

Il sindaco di Riccone Renata Tosi guarda avanti con la Giunta delinea i principali punti d’azione per il 2015, premettendo che "nell’anno appena concluso l’azione di governo è stata incentrata sulla programmazione

“Abbiamo iniziato un nuovo cammino nel 2014, resi protagonisti i turisti e gli abitanti della città di Riccione. L’anno che si è appena concluso è stato un anno caratterizzato dalla trasparenza e da un modo diverso di rapportarsi con i cittadini, sarà comunque il 2015 il vero anno del cambiamento ”. Il sindaco di Riccone Renata Tosi guarda avanti con la Giunta delinea i principali punti d’azione per il 2015, premettendo che "nell’anno appena concluso l’azione di governo è stata incentrata sulla programmazione piuttosto che su azioni di emergenza, e su un rapporto diretto con i cittadini, associazioni e comitati ed una pianificazione degli eventi turistici di largo respiro".

Il nuovo anno sarà incentrato su diverse linee: la prima quella del lavoro. “L’Amministrazione Comunale intende affiancare e supportare le imprese non solo nello snellimento burocratico con risposte celeri e certe ma anche nell’incentivare le piccole e medie imprese intenzionate ad investire in città - spiega il sindaco Tosi -. Un’azione intesa a vasto raggio volta a rilanciare l’occupazione anche tramite accordi con l’imprenditoria locale".

Capitolo tasse: l'amministrazione intende "ridefinire la pressione fiscale finalizzata alla riduzione. Anche in questo caso il principio chiave è la trasparenza. Dalla comunicazione ai cittadini della destinazione dei proventi d’ imposta al recapito del bilancio comunale in ogni abitazione. Un rapporto che deve passare anche nella fruizione della macchina amministrativa da parte del cittadino in maniera semplice e diretta".

Per quanto concerne il turismo, si punta ad una "programmazione strutturale di eventi con l’obiettivo di cercare nuove fette di mercato turistico. Filo diretto con le associazioni di categoria anche in questo campo". E' inoltre prevista una riqualificazione urbanistica, con "il ricorso a finanziamenti esterni,compresi quelli regionali, per mettere mano ad alcun progetti come l’ex polveriera e il porto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il sindaco Tosi “ l’area portuale è una eccellenza del territorio che deve tornare ad essere un punto di collegamento tra il mare e gli assi commerciali. Occorre una rivisitazione complessiva degli arredi, della circolazione e della zona intera". Infine il sociale, con l'auspicio di "mantenere alta l’attenzione verso le esigenze delle fasce di popolazione disagiate, incluse le famiglie e i tetti delle rette scolastiche. Una “ programmazione dei bisogni” che passi anche ad un nuovo dialogo con le famiglie di portatori di handicap".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento