Riccione, parcheggio piazzale Curiel: la Giunta approva azioni d’urgenza

La giunta comunale ha stabilito di aprire un tavolo di confronto con il condominio per tracciare un percorso condiviso

FOTO DI REPERTORIO

La giunta comunale di Riccione ha deliberato di intraprendere azioni precise per sbloccare la concessione di costruzione e gestione del parcheggio interrato di piazzale Curiel. "Nel 2009 - ricorda l’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Cesarini - la commissione di collaudo incaricata, ha emesso una dichiarazione di non collaudabilità del parcheggio a causa delle permanenti infiltrazioni d’acqua dal solaio ai piani interrati. La mancanza di un collaudo positivo rende, allo stato di fatto, indeterminato il termine d’inizio del diritto di superficie dei posti auto, mentre la società concessionaria Riccione Parcheggi è fallita da tempo con la conseguente impossibilità di intraprendere eventuale azioni risarcitorie. Ad oggi gli unici interlocutori dell’Amministrazione Comunale sono gli acquirenti del diritto di superficie dell’allora società concessionaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giunta comunale ha stabilito di aprire un tavolo di confronto con il condominio per tracciare un percorso condiviso. “Si tratta di rispondere con fermezza a dei disagi che si prolungano ormai da molti anni in un parcheggio, come il Curiel, costruito vent’anni fa – sottolinea  Cesarini - .Verranno realizzati tutti i lavori necessari per ridurre al minimo possibile le infiltrazioni d’acqua nei piani del parcheggio interrato con una ripartizione dei costi tra i condomini, proprietari dei posti auto, e l’Amministrazione per poi procedere ad un nuovo collaudo.  Solo dopo questi provvedimenti verrà determinato il termine preciso del diritto di superficie di 50 anni come previsto da convenzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento