menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riforme, Emma Petitti: "Va permesso ai 16enni di votare già alle prossime amministrative

"Un'idea ripresa anche da Enrico Letta nel suo discorso durante l'Assemblea nazionale del Pd "

Dare ai 16enni il diritto di voto, e farlo al più presto, partendo già dalle prossime elezioni amministrative. A rendere ufficiale il suo "sì'' convinto è Emma Petitti, presidente dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, che accoglie la proposta di estendere il diritto di voto ai giovani di 16 anni. "Un'idea ripresa anche da Enrico Letta nel suo discorso durante l'Assemblea nazionale del Pd e che questa volta, detto da una persona che ha dedicato gran parte della sua vita ai giovani, allo studio e alla formazione, non ha i caratteri di un facile slogan 'cattura-voti' ma della volontà concreta di dare una scossa al nostro Paese e promuovere la partecipazione dei giovani alle scelte politiche", continua Petitti.

"Insieme alle donne- insiste- i giovani sono quelli che stanno pagando di più i lasciti di questa pandemia e che continueranno a pagarli ancora. È il momento di fare qualcosa, di lasciare a loro la parola".
Anche alla luce di questo, parlare di 'patto tra generazioni' non è "retorica, ma un'urgenza, un richiamo alla necessità di ricominciare a tessere una speranza per il futuro dei nostri ragazzi che, con l'avvento di questa pandemia, vedono ancora più compromessi i loro sogni e le loro ambizioni, che sentono il peso di un ascensore sociale che fa fatica a ripartire".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Alla scoperta dei luoghi della fede: il viaggio è anche online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento