menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimini capitale della cultura, Emma Petitti organizza un incontro online

"Siamo stati tra i territori più colpiti dalla pandemia, ma ora vogliamo rialzarci e ricostruire. La cultura sarà il pilastro della rinascita e la nostra guida per il futuro"

Rimini Capitale della Cultura 2024: un obiettivo da raggiungere insieme grazie a un lavoro di squadra tra tutte le componenti della città. Una sfida importante che rappresenterebbe una grande opportunità per il territorio riminese, che da sempre fa della cultura, dell’arte e della bellezza elementi di sviluppo e di investimento.

Un tema che Emma Petitti ha deciso di affrontare venerdì, alle ore 17.30, con una diretta sulla sua pagina Facebook insieme a Giorgio Tonelli (giornalista), Leonardo Sonnoli (designer grafico e docente all'ISIA Urbino), Mauro Santinato (consulente turistico) e Alessandro Giovanardi (storico dell’arte) per aprire una riflessione collettiva e mettere in rete la città intorno a questa corsa. L'incontro, moderato dallo psicologo Donato Piegari, è solo la prima di una serie di iniziative che punta al pieno coinvolgimento delle cittadine e dei cittadini, per pensare e costruire insieme progetti, strategie e prossime tappe.

“Siamo stati tra i territori più colpiti dalla pandemia – dice Emma Petitti -, ma ora vogliamo rialzarci, ripartire, ricostruire. La cultura sarà il pilastro della rinascita e la nostra guida per il futuro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento