rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Rimini capitale della cultura, Emma Petitti organizza un incontro online

"Siamo stati tra i territori più colpiti dalla pandemia, ma ora vogliamo rialzarci e ricostruire. La cultura sarà il pilastro della rinascita e la nostra guida per il futuro"

Rimini Capitale della Cultura 2024: un obiettivo da raggiungere insieme grazie a un lavoro di squadra tra tutte le componenti della città. Una sfida importante che rappresenterebbe una grande opportunità per il territorio riminese, che da sempre fa della cultura, dell’arte e della bellezza elementi di sviluppo e di investimento.

Un tema che Emma Petitti ha deciso di affrontare venerdì, alle ore 17.30, con una diretta sulla sua pagina Facebook insieme a Giorgio Tonelli (giornalista), Leonardo Sonnoli (designer grafico e docente all'ISIA Urbino), Mauro Santinato (consulente turistico) e Alessandro Giovanardi (storico dell’arte) per aprire una riflessione collettiva e mettere in rete la città intorno a questa corsa. L'incontro, moderato dallo psicologo Donato Piegari, è solo la prima di una serie di iniziative che punta al pieno coinvolgimento delle cittadine e dei cittadini, per pensare e costruire insieme progetti, strategie e prossime tappe.

“Siamo stati tra i territori più colpiti dalla pandemia – dice Emma Petitti -, ma ora vogliamo rialzarci, ripartire, ricostruire. La cultura sarà il pilastro della rinascita e la nostra guida per il futuro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimini capitale della cultura, Emma Petitti organizza un incontro online

RiminiToday è in caricamento